// RESTA AGGIORNATO SEGUI TECHZILLA
// CONDIVIDI  

Solo ieri era stata data la notizia dell’accordo raggiunto da Apple e Nokia per l’utilizzo di alcuni brevetti che quest’ultima contestava ad Apple. L’accordo prevede che Apple paghi una tantum e una tassa annuale, vediamo in dettaglio:

Numerose fonti riportano che la cifra da pagare una tantum sia di 608 milioni di dollari a cui va aggiunto l‘1% su ogni vendita di iPhone. Il totale annuale di questa tassa si aggirerebbe sui 550 milioni di dollari. Veramente cifre da capogiro che ci fanno capire quanto Apple riesca a guadagnare dalla vendita di questo dispositivo.

// CONDIVIDI  

COMMENTA