// RESTA AGGIORNATO SEGUI TECHZILLA
CERN conferma l’errore, i neutrini non sono più veloci della luce
// CONDIVIDI  

CERN ha confermato che i risultati anomali che indicavano che i neutrini avevano viaggiato più veloce della velocità della luce sono stati causati da macchinari difettosi. Gli incredibili risultati erano stati resi noti lo scorso settembre, e da allora gli scienziati di tutto il mondo hanno cercato di spiegare come i neutrini hanno potuto rompere una delle leggi fondamentali della fisica.

All’inizio di quest’anno, però era venuto fuori che il team dietro i risultati aveva riscontrato dei possibili errori nella sua apparecchiatura di test, e l’errore è stato ora, ufficialmente, confermato.

Anche se può sembrare un durissimo colpo per la squadra, Sergio Bertolucci, CERN Research Director, è stato pragmatico nella sua sintesi degli eventi. Egli ha ringraziato la comunità scientifica per la sua collaborazione nel trovare l’errore e ha spiegato perché incidenti come questo mostrano la forza della scienza:

“La storia ha catturato l’immaginazione del pubblico, e ha dato alla gente l’opportunità di vedere il metodo scientifico in azione. Un risultato inaspettato è stato messo in esame, oggetto di studi approfonditi e risolti in parte grazie alla collaborazione tra esperimenti normalmente concorrenti. Ecco come la scienza si muove in avanti.”

Bertolucci ha aggiunto inoltre che “anche se questo risultato non è così eccitante come qualcuno avrebbe voluto, è quello che tutti si aspettavano in fondo.”

// CONDIVIDI  

COMMENTA

  • sd

    Quindi non serve più il tunnel dal cern all’abbruzzo :D