// RESTA AGGIORNATO SEGUI TECHZILLA

Google vuole ampliare il proprio mercato ad un numero sempre maggiore di utenti e se uno di uesti ostacoli è la lingua, allora eccoti che ti inventano la soluzione adatta. Sono online da poche ore tre “Google input tools”, ovvero delle applicazione che ci permettono di scrivere (e a quanto pare anche di tradurre) in alcune lingue orientali come il Giapponese, il Coreano e il Cinese Pinyin. Ognuno di queste tre ha delle caratteristiche diverse basate soprattutto sul genere di lingua straniera con cui ci si va a rapportare.

Caratteristiche Google Input Tools

Come annunciato su google.com/inputtool, questo nuovo ritrovato della linguistica sarà disponibile in più versione: il pacchetto è scaricabile come applicazioni per Android, come plug-in per Chrome oppure come programma desktop per computer Windows.

Fra le caratteristiche del servizio, segnaliamo:

  • Funziona online e offline: che tu sia a casa, al lavoro o in viaggio tra casa e ufficio, comunica nella lingua necessaria, quando ne hai bisogno.
  • Servizio personalzzato: Google Input Tools ricorda le tue correzioni e mantiene un dizionario personalizzato per i nomi e le parole nuove o poco comuni.
  • Digitare a tuo piacimento: Trasmetti il tuo messaggio nella lingua e con lo stile che desideri. Scegliere fra oltre 80 lingue e metodi di immissione è semplice quanto digitare.

Questi i link per scaricare da Google Play la versione dell’applicazione per la lingua Giapponese, per il Coreano e per il Cinese Pinyin.
Qui sotto qualche immagine del servizio e il video trailer.

Immagini Google Input Tools

Trailer Google Input Tools

// CONDIVIDI  

COMMENTA