// RESTA AGGIORNATO SEGUI TECHZILLA

Con l’espansione dei paesi emergenti e il salto tecnologico in ambito mobile degli ultimi due anni, il mercato degli smartphone entry-level sta diventando un terreno da battaglia più acceso rispetto alle fasce alte. Anche l’azienda Taiwanese HTC ha dichiarato che il 2015 sarà l’anno degli smartphone low-end con 4G, una strategia simile a quella di Xiaomi in Cina.

Stando a Jack Tong, presidente di HTC North Asia, l’azienda mira ad innalzare le vendite dei propri smartphone nel 2015 e sottolinea che la nuova HTC RE:Camera è stata accolta molto bene dal pubblico e si aspetta le oltre 20.000 unità vendute entro la fine dell’anno.

“HTC ha già in produzione da Novembre l’HTC Desire 820 dual-sim in cooperativa con Chunghaw Telecom (CHT) mentre il Desire 820 arriverà a Gennaio 2015.”

Il mercato degli smartphone entry-level sta diventando un banchetto sempre più appetibile per i produttori e già dal prossimo anno potremmo vedere una vera e propria invasione di smartphone di fascia bassa che si daranno battaglia in un segmento sempre più importante che neanche HTC vuole lasciarsi sfuggire.

FONTE
// CONDIVIDI  

COMMENTA