Vi dobbiamo dire la verità, la prima volta che abbiamo sentito parlare di questa applicazione ci è venuto un po’ da ridere. In ogni caso, lettori di Techzilla.it, stiamo parlando di “No Zanzare”, un applicazione disponibile per Android come per iOS che, come dice il nome stesso, allontana dal proprio raggio d’azione la zanzare. Un toccasana per questa estate 2012.

L’applicazione emette un ultrasuono (non udibile dall’orecchio umano) che riproduce il richiamo sessuale del maschio causando repulsione da parte delle zanzare femmine già fecondate, che praticamente sono quelle che sono in grado di pungere gli umani. Una sorta di zampirone virtuale che non puzza, non ingombra spazio o prese della luce ma soprattutto che non vi costerà nulla visto che è un app gratuita.

E non è tutto, grazie ad una particolare funzione social mista a GPS, sarà possibile segnalare le zone più colpite da questi insetti fastidiosi in modo da allarmare chi si trova nei passaggi (ricordiamo che un morso di zanzara potrebbe essere pericoloso soprattutto per tutte quelle persone allergiche a morsi d’insetti).

No Zanzare, una volta attivato, rimarrà sempre in funzione anche quando va in background o lo schermo si blocca. Un applicazione  stramba quanto originale.

Immagini applicazione No Zanzare

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!

COMMENTA

  • haloergatto

    E’ una fregatura, i giovani il suono lo sentono eccome, è un acuto superfastidioso, e oltretutto non allontana un bel niente… sarebbe troppo bello.

    • Pollosuino

      esistono da anni in commercio aggeggi simili, però onestamente non h mai capito se funzionano o meno :|

  • Francesca

    Io il suono lo sento eccome, dopo mezzo minuto mi fa venire un mal di testa tremendo…