Ultrabook attenzione: Apple brevetta la forma a cuneo dei MacBook Air

Apple, martedì scorso, ha emesso un nuovo brevetto: US – D661, 296. Questo brevetto è destinato a coprire il caratteristico profilo a goccia o a cuneo del notebook.

Con i brevetti di design si basa tutto sui disegni: le sfumature dei disegni definiscono la protezione del brevette. Le linee tratteggiate forniscono un contesto, ma non definiscono ciò che è brevettato, al contrario delle linee continue. Nel determinare una presunta violazione del copyright da parte di un dispositivo, sostanzialmente si verifica la somiglianza tra i due dispositivi come verrebbe fatta da un “osservatore ordinario”.

Potete vedere di seguito come Apple ha tratteggiato i dettagli di poco conto del notebook, come il contorno posteriore, la cerniera, le porte laterali e i piedi, e si concentra invece sulla forma a cuneo e l’aspetto complessivo del dispositivo con linee continue.

Questa è l’estetica che Apple ha brevettato. D’altra parte, i concorrenti possono ancora contare su significative modifiche agli angoli, in teoria basta variare l’angolo di pochi gradi e la violazione sul brevetto non persiste più , le forme e le proporzioni dei loro modelli di notebook al fine di evitare il brevetto.

Non dimentichiamo però la politica aggressiva di Apple per la protezione dei suoi brevetti, in particolar modo per quelli riguardanti il design (come non citare il Samsung Galaxy e il Samsung Galaxy Tab?). Che ne pensate?



COMMENTA