5 Motivi per passare al Galaxy S7 / S7 Edge

Se state valutando l'acquisto del nuovo top gamma Samsung allora ecco quale informazione utile

C’è poco da discutere quando si parla del nuovo Galaxy S7: nonostante sia stato presentato da pochi giorni al Mobile World Congress di Barcellona è sicuramente il dispositivo più interessante che sta per arrivare sul mercato nelle prossime settimane. Il fascino di certo non gli manca visto che quando si parla di Android il top gamma di Samsung è sicuramente uno degli oggetti del desiderio più gettonati e ormai da anni è visto come il diretto rivale dell’iPhone di Apple.

vale la pena passare al Galaxy s7?Le novità del nuovo S7 rispetto al Galaxy S6 dello scorso anno non sono facilmente visibili ad un occhio poco esperto e questo perchè Samsung ha voluto prendere un prodotto ben riuscito come il GS6 e lo ha voluto migliorare. E ci è riuscita in pieno. Tutti i difetti e le cose che ci avevano fatto storcere il naso del Galaxy S6 sono state praticamente risolte e migliorate in questo nuovo modello, rendendolo di fatto uno smartphone top gamma praticamente perfetto e simbolo dell’apice della tecnologia di Samsung.

Abbiamo già avuto modo di vedere la nostra anteprima dal Mobile World Congress, ma oggi vediamo 5 buoni motivi per passare al nuovo top gamma Samsung, sia che siate utenti Android, che possessori del Galaxy S6 o utenti Apple che stanno pensando di intraprendere “il grande passo”.

 

1 Una batteria più capiente

I Galaxy S6/S6 Edge sono veramente eleganti ma quando si tratta di utilizzarli e stressarli giornalmente tra mail, internet, facebook e giochi la loro autonomia ne risente al tal punto di non arrivare a fine giornata e questo ha fatto desistere molti dall’acquisto sopratutto chi per lavoro deve affidarsi allo smartphone. Esistono caricatori più veloci e modalità di risparmio energetico ma questa non è una scusa per lasciare batterie piccole.

Il Galaxy S7 ha una batteria più capiente del 20% rispetto al modello precedente e la variante Edge più capiente del 40%. Inoltre essendo leggermente più spessi del Galaxy S6 ci permette di avere anche un’ottica per la fotocamera che sporge di meno dal retro. Un dettaglio estetico che non ci piaceva neanche a noi onestamente. Questo si traduce in un’autonomia complessiva migliori di circa il 20/30% che possiamo tradurlo grossolanamente in 2-3 ore di batteria in più al giorno.

 

2 Più resistente ( Acqua, polvere, urti )

Forse a non tutti serve la protezione da umidità, schizzi d’acqua o anche all’involontaria immersione in acqua. Ma se non vi è già capitato fidatevi che sono esperienze che almeno una volta nella vita ( purtroppo )capiteranno con il nostro Smartphone. Il Galaxy S7 è infatti certificato IP68 che lo protegge da polvere e immersioni fino a 4 metri di profondità per mezz’ora. Diciamo quindi addio ai problemi causati dall’acqua e dalla polvere.

Inoltre il nuovo vetro Gorilla Glass 4 che protegge il display AMOLED e il retro fornisce quel piccolo extra di protezione in più rispetto al Galaxy S6 che non fa mai male.

Galaxy-S7-water-proof

 

 3 Memoria espandibile ( Micro SD)

La strategia commerciale del Galaxy S6 ci aveva portato sul mercato un dispositivo con memoria non espandibile costringendoci ad acquistare un taglio di memoria e rimanere con quello a vita, proprio come succede per iPhone. Nonostante vi siano anche motivazioni tecniche come la velocità della memoria interna, la possibilità di poter inserire la propria Micro SD era uno degli aspetti più criticati del Galaxy S6.

Sul nuovo Galaxy S7 avremo la possibilità di inserire la nostra micro SD, espandendo la memoria di archiviazione per file e app e permettendoci di cambiarla nel corso del tempo. Tuttavia attenzione, poichè la memoria Micro SD in questione non potrà essere utilizzata come Adoptable Storage.

glaxy s7 microsd

4 Performance al top, anche per il gaming

Inutile sottolineare che il nuovo Exynos 8890 è attualmente il chipset più potente di Samsung e le potenzialità si vedono sia nell’utilizzo quotidiano ma sopratutto nel Gaming. Il Galaxy S7 è il primo dispositivo commercializzato con le nuove  API Vulkan che uniscono le API Open GL e Open GL ES che attualmente vengono utilizzate separate su desktop e smartphone e questo si traduce in prestazioni migliori dal momento che potremo usare più core del chipset contemporaneamente.

Samsung ha inoltre aggiunto alcune ottimizzazioni per limitare la potenza o impostare settaggi aggiuntivi per i nostri giochi. Verranno bloccate le notifiche, avremo un nuovo launcher per i giochi e uno speciale menu in-game che ci mostra l’attenzione di Samsung per i gamer.

gaming s7

5 Fotocamera incredibile

Una fotocamera SuperbaI top gamma di Samsung hanno sempre sfoggiato ottime ottiche per i propri smartphone ma lo scorso anno finalmente abbiamo visto anche gli altri produttori allinearsi con gli standard richiesti dagli utenti, da LG con G4 a Motorola con Moto X Style/Pure fino a iPhone con la sua fotocamera sempre molto valida.

Quest’anno Samsung ha raddoppiato gli sforzi per battere la concorrenza e il suo impegno sembra esser stato ben ripagato. La fotocamera del Galaxy S7 è superba.

Il sensore Dual-Pixel mette a fuoco in tempi minimi anche comparandolo a quello del Galaxy S6 che ha già un ottimo sensore. L’apertura più grande e il Dual-Pixel permettono di avere foto veramente eccellenti in qualsiasi condizione di luce

camera galaxy s7

 

 

6. Bonus – Il miglior Display

C’è poco da dire gli AMOLED sono sempre tra le prime scelte quando si parla di display, sia per la saturazione dei colori, che per la profondità dei neri fino agli angoli di visione.

Un segmento, quello dei display, che Samsung continua a portare avanti a testa bassa con risultati incredibili e anche nel caso del Galaxy S7 è lo stesso: un display a dir poco perfetto. Talmente perfetto che potrebbe tranquillamente sembrare un dispositivo mockup se lo vedete la prima volta. Non a caso il display AMOLED del Galaxy S7 si aggiudica la palma per l miglior display.

gs7 display

Vale la pena passare al Galaxy S7?

I punti qui sopra sono sicuramente i cavalli di battaglia del nuovo Galaxy S7. Il nostro parere su questa domanda? Se venite da un Galaxy S6 e state pensando ad un upgrade al nuovo S7 dovrete avere buone motivazione per cambiare smartphone visto che tutt’ora il Galaxy S6 vanta performance e un’esperienza d’uso fantastica. Il nuovo S7 è in realtà un Galaxy S6″S” per chiamarlo con un termine che utilizzerebbe Apple.

Infatti troviamo basicamente lo stesso smartphone ma con ogni comparto leggermente migliorato. Il passaggio da S6 a S7 Edge o da S6 Edge a S7 Flat potrebbe invece essere già più ghiotto se vi siete stufati del design del vostro Galaxy.

Se venite dal mondo Apple allora il Galaxy S7 è sicuramente il modo migliore per entrare nell’ecosistema Android. L’esperienza d’uso, componenti, cura estetica e dei materiali sono infatti paragonabili a quelle Apple. Di certo se non vi troverete bene con S7 difficilmente qualche altro smartphone Android potrà regalarvi un’esperienza positiva.

Tutt’altro discorso se venite da un dispositivo non-Samsung o comunque più recente di un anno. In questo caso troverete un dispositivo perfetto e ad oggi se ne contano sulla punta delle dita. Certo, il prezzo iniziale potrebbe essere un po’ alto ma se volete risparmiare il vostro portafoglio potrete aspettare qualche mese per vedere un livellamento dei prezzi.

E voi siete decisi a passare al Galaxy S7?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Simone Sagramati
Co-fondatore e amministratore di Techzilla. Adora le nuove tecnologie e si occupa principalmente dell'amministrazione, del settore marketing e dell'aspetto grafico del sito.

Commenti recenti

Ti potrebbe interessareRELATED
Consigliati per te