Iniziate a scaldare i vostri iPhone 4s e ii vostri iPad 2 perché ci siamo quasi. Proprio stamattina abbiamo visto come il “dream team” di hacker che sta preparando il Jailbreak per i chip A5 dual-core di Apple abbia annunciato che oramai mancano gli ultimi ritocchi al tool per il Jailbreak prima che venga rilasciato pubblicamente.

Il nuovo tool prenderà il nome di Absynthe e rimpiazzerà Greenp0ison, utilizzato fino ad ora per analoghi scopi. Il nome deriva dall’Inglese e significa Assenzio, la bevanda verde molto amata da tanti scrittori e poeti e allo stesso tempo controversa nei secoli passati. Per molti è definita un vero e proprio veleno verde ( green poison )  

Absynth verrà rilasciato tra poche ore e il tool permetterà il Jailbreak Untethered di iPhone 4S e iPad 2 con iOS 5.0.1. Pod2g conferma tramite il suo blog che il tool è praticamente pronto e mancano davvero le ultimi rifiniture e giri di rodaggio per eliminare eventuali bug e rendere la procedura il più affidabile possibile. Dopo mesi di attesa e tanti problemi riscontrati con la gestione della cache dei chip A5 e l’implementazione di Corona all’interno dei nuovi tool, ecco che finalmente Absynthe sta per arrivare.

Un tool chiamato Absinthe e sviluppato dal Dev Chron Team per il Jailbreak Untethered del tuoi iPhone 4S / iPad 2 sta per essere rilasciato insieme a CLI ( command line tool )per aiutare a diagnosticare e riparare i problemi.

La novità con Absinthe risiede nel fatto che è la prima volta che il team utilizza la funzione backup e ripristino di iTunes per un Jailbreak e questo potrebbe causare qualche problema nelle prime release. redsn0w verrà rilasciato dopo Absynthe. Il Jailbeak arriverà tra poche ore e la conferma è proprio di pod2g che scrive:

Lo so che l’attesa è stata lunga, molto lunga. Ma tra poche ore potrete liberare i vostri iPhone 4s!

Insomma, tornate a trovarci presto sul nuovo tool e sulla guida per il Jailbreak!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: