Se qualcuno si trova nei dintorni di Firenze tra oggi e domani non può perdersi le novità presentate da Acer for Education a Didacta 2018.

Didacta è la più grande fiera italiana e internazionale che tratta principalmente l’introduzione delle novità tecnologiche in ambito scolastico e didattico. Acer, da anni a questa parte con la sua costola for Education continua a mostrare forte interesse in questo settore cercando di offrire un’offerta a 360° per la creazione di classi
digitali attraverso progetti innovativi volti a sfruttare al meglio la tecnologia a scuola.

Sono oltre 40 anni che Acer è sul mercato attraverso il loro vasto ecosistema hardware (notebook, tablet, desktop, monitor e proiettori) e il semplice ma completo software a corredo offre servizi di ottimo livello per donare al settore scolastico le tecnologie, e gli applicativi più evoluti, per i più giovani per potenziare al meglio l’apprendimento nell’era digitale.

All’interno del complesso fieristico della Fortezza da Basso in Firenze saranno esposti i principali prodotti dedicati al mondo scolastico mettendo in primo piano il settore mobile con soluzioni di ultraportabilità, robustezza e design, le caratteristiche principali per l’utenza scuola.

Presso lo stand di Acer sarà possibile partecipare a seminari formativi in collaborazione con Microsoft e poter toccare con mano le nuove tecnologie. La focalizzazione dei Workshop si incentrerà sul’ecosistema Windows e in particolare sui nuovi strumenti per la didattica come Teams, Skype in the Classroom e Office 365 Education che contribuiscono al miglioramento delle competenze generali per migliorare la collaborazione all’interno delle mura scolastiche.

Presente anche uno sguardo al futuro attraverso Windows Mixed Reality che rappresenta la
fusione del mondo fisico e di quello virtuale. L’evoluzione dei sistemi di apprendimento presto porterà a combinare le diverse tecnologie, tra cui sensori, ottica avanzata e capacità di elaborazione di ultima generazione, affinché si crei un unico ecosistema didattico unico e interessante per gli studenti. La Mixed Reality offre nuove prospettive agli educatori, che possono esplorare con gli studenti mondi lontani, interagire con animali ed ambienti della preistoria, visitare luoghi difficili da raggiungere, conoscere il funzionamento del corpo umano dall’interno, costruire un motore e molto altro ancora.

Riccardo Tavola, Education Lead di Acer Italy commenta così la presenza del brand alla fiera di Firenze.

“Siamo convinti che le tecnologie informatiche possano trasformare l’apprendimento in un’esperienza coinvolgente per i nostri ragazzi con la sempre attenta supervisione dei Docenti, che per noi rappresentano il vero cuore della Didattica, anche in Digitale”,

“Per ottenere risultati di alto livello occorre promuovere un’integrazione completa e funzionale tra ambientazioni appositamente studiate per l’insegnamento e soluzione specifiche ed innovative, che permettano agli studenti di apprendere con semplicità e agli insegnanti di gestire al meglio tutte le attività e capitalizzare il tempo a disposizione”.

Inoltre, in collaborazione con Google for Education, le soluzioni Acer for Educaton in ambito Chrome saranno esposte presso lo stand condiviso con C2 Group (stand 117) con un’area dedicata alla formazione sulle nuove tecnologie, dove insegnanti ed educatori potranno iniziare a scoprire i vantaggi delle soluzioni cloud di Google per il mondo della scuola, attraverso workshop dedicati.

E’ possibile trovare Acer for Education alla Fiera Didacta presso il padiglione Spadolini, stand 116, dal 18 al 20 ottobre 2018.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: