Che questo sia l’ anno dei Wearable lo si era capito dalle numerosissime proposte che le varie aziende hanno presentato durante il corso dell’ anno. Mancava fino ad ora Acer nella lista, ma pochi giorni fa a Taiwan ha presentato il suo primo bracciale per il fitness, l’ Acer Liquid Leap.

Acer Liquid Leap: estetica e caratteristiche

Proposto in cinque varietà di colori, l’ Acer Liquid Leap si presenta molto curato, con linee che seguono i moderni dettami dell’ estetica. E’ un articolo pensato prevalentemente per l’ attività sportiva, ma è caratterizzato da un comodo display OLED, che lo rende un ibrido, alla maniera del Gear Fit, per intenderci. E’ sottile e comodo come un bracciale per il fitness e, per quanto possibile, funzionale come uno smartwatch. Si può infatti interagire con il display, per gestire la musica e per osservare le notifiche che arrivano sullo smartphone. Tra le altre cose, è waterproof, il che rende questo oggetto davvero interessante. Non mancano inoltre le classiche funzioni per il calcolo delle calorie bruciate e per il monitoraggio del sonno.

Insomma, ora il mercato pian piano si sta saturando di valide proposte, anche se tutti attendono con trepidazione l’ uscita del primo Android Wear, con a bordo la nuova piattaforma pensata da Google per i dispositivi mobili. Chissà cosa ha escogitato per tutti gli utenti mamma Google!

Via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome