Se non si fosse capito, Acer con la sua linea gaming Predator stà conquistando il mercato con prodotti performanti, aggressivi e soprattutto belli da vedere. Chiunque sia appassionato di E-Sport certamente avrà notato la presenza dell’ormai noto logo nelle più importanti competizioni a livello mondiale. Basti pensare a League of Legends dove gli schermi utilizzati per il campionato europeo e mondiale del 2017, e confermati anche per questo 2018, sono stati tutti a marchio Acer offrendo ai Pro-Players la migliore qualità possibile attualmente sul mercato.

L’offerta Predator è oggi molto ampia e completa e comprende desktop, notebook, monitor, proiettori ed accessori progettati tutti in base alle diverse esigenze degli utenti. Il look aggressivo e raffinato dei prodotti Predator viene abbinato anche ad alte prestazioni e a caratteristiche importanti per un hardcore gamer che non accetta compromessi in termini di performance.

Predator Orion 9000

Progettata per intimidire i nemici e ispirare il gioco, l’imponente estetica della serie Predator Orion 9000 è simile ad un’astronave dotata di illuminazione RGB personalizzabile ai lati. Il grande pannello laterale mostra i potenti ed impressionanti interni con un design che tiene sotto controllo i livelli di interferenza elettromagnetica (EMI) nonostante la grandezza dell’apertura. Le ventole opzionali con illuminazione RGB creano un gioco di luci virtuali per catturare ancora di più l’attenzione. Grazie alle maniglie e alle ruote il Predator Orion 9000 può essere spostato facilmente da un posto all’altro. I pannelli laterali tool-less rendono gli upgrade dei componenti facili e il coperchio push-open permette agli utenti di switchare velocemente le ventole.
La serie Predator Orion 9000 è dotata di un sistema di raffreddamento a liquido e dell’Acer IceTunnel 2.0 per mantenere la temperatura bassa mentre il gioco si scalda. L’IceTunnel 2.0 è una soluzione termica di gestione del flusso d’aria, basata sulla separazione del sistema in diverse zone per l’espulsione del calore. I pannelli di rete metallica sul fronte e sulla sommità permettono l’entrata di aria fredda e l’uscita di aria calda in eccesso, mentre più di cinque ventole da 120 mm su fronte, sommità e retro immettono aria fredda attraverso lo chassis. Parte del flusso d’aria viene rediretta verso il retro della scheda madre per raffreddare gli spazi di archiviazione. Le schede grafiche presentano delle ventole per espellere il calore dal retro, mentre l’alimentatore è autosufficiente per evitare interferenze termiche.
Il Predator Orion 9000 monta processori Intel® fino al Core™ i9 Extreme Edition con 18 core e supporta 128 GB di memoria DDR4 a quattro canali, permettendo la gestione di task intensivi di computing e, allo stesso tempo, offrendo performance eccezionali. Inoltre il Predator Orion 9000 supporta 4 schede grafiche Radeon RX Vega per permettere una visualizzazione fotorealistica ad alta risoluzione, in stereo e ad alti tassi di aggiornamento. I giocatori hanno inoltre l’opzione di due schede NVIDIA® GeForce® GTX 1080Ti in SLI.
La funzione One-punch overclocking permette ai giocatori di selezionare la performance turbo semplicemente schiacciando un pulsante.
L’eccellente connettività include due porte USB 3.1 Gen 2 (una Type-C e una Type-A), otto porte USB 3.1 Gen 1 (una Type-C e sette Type-A) e due porte USB 2.0 (Type-A). La serie
3
Predator Orion 9000 supporta un totale di tre slots M.2 per ampliare la potenza e capacità del PC, e quattro slots PCIe x16 per l’espansione delle schede video.

Predator Triton 700

Il Predator Triton 700, un notebook gaming dal design minimalista, combina il giusto equilibrio tra dimensioni ultra sottili e prestazioni ad alto livello.
L’ampio rivestimento con tecnologia Corning® Gorilla® Glass sopra la tastiera offre una finestra sul sistema di raffreddamento per mostrare le ventole AeroBlade™ 3D e le cinque heat pipe necessarie a dissipare il calore, ha anche le funzionalità di touchpad.
Il cuore del Predator Triton 700 è un processore Intel Core di 7a generazione affiancato dalle più recenti schede grafiche ad alte prestazioni NVIDIA® GeForce® fino al modello GTX 1080, due SSD NVMe PCIe in configurazione RAID 0 e fino a 32 GB di memoria DDR4 a 2400 MHz. Il sistema a doppia ventola del Predator Triton 700 sfrutta la tecnologia proprietaria Acer AeroBlade™ 3D con lame metalliche ultra-sottili per mantenere le corrette temperature, anche per sessioni di gioco prolungate.
Per un’esperienza di gioco davvero coinvolgente, il Predator Triton 700 dispone di un luminoso display FHD IPS da 15,6” con supporto ad un monitor esterno NVIDIA® G-Sync™ ed un reparto audio altrettanto curato, grazie al supporto Acer TrueHarmony™ che offre un audio coinvolgente con un’acustica ricca e definita.
A completare le potenti caratteristiche del notebook la funzionalità Killer DoubleShot™ Pro networking e la connettività Thunderbolt™ 3 forniscono velocità di trasferimento fino a 40 Gbps e supportano la doppia uscita video 4K. Il Predator Triton 700 dispone anche di due porte USB 3.0 (con ricarica dei dispositivi a PC spento), una porta USB 2.0, una porta HDMI 2.0, un connettore DisplayPort e una porta Gigabit Ethernet, per chi preferisce una connessione cablata.
Naturalmente, nessun notebook gaming è completo senza una tastiera meccanica, in grado di offrire un’esperienza di digitazione soddisfacente nonchè tempi di risposta veloci e precisi. I tasti sono retroilluminati RGB e possono essere programmati individualmente.
4
Il software PredatorSense consente ai giocatori di controllare e personalizzare le funzioni vitali del Predator Triton 700, inclusa l’illuminazione, i tasti di scelta rapida, il controllo delle ventole e il monitoraggio generale del sistema, da un’unica interfaccia centrale.

Recensione Acer Helios 300 Predator - Pronto a combattere, anche in VR
Finalmente arriva tra le nostre mani il piccolo Acer Helios 300 Predator. Possono le caratteristiche far pendere l'ago della bilancia in favore di questo notebook rispetto ad altri modelli?

Predator X27

L’Acer Predator X27 visualizza immagini incredibilmente vibranti e senza effetti scia grazie all’alta risoluzione 4K (3840×2160), ad una frequenza di aggiornamento di 144 Hz, ad un tempo di risposta veloce di 4 ms e ad una luminosità di picco di 1.000 nit. Grazie alla tecnologia Acer HDR Ultra, offre il miglior contrasto possibile rispetto all’alta gamma dinamica, con un’avanzata illuminazione LED local dimming da 384 zone controllate separatamente, che si illuminano solo quando e dove è necessario. Non solo offre una gamma colori più ampia e più satura, ma anche una luminosità diverse volte superiore a quella dei monitor con gamma dinamica tradizionale. Regolando la retroilluminazione dietro le zone dello schermo che devono visualizzare il nero, questo appare più profondo e più scuro: un notevole vantaggio per i giocatori che amano i titoli più dark. Il supporto in metallo, dal design “tagliente”, è molto robusto per garantire stabilità ed ergonomia e permette la regolazione dell’inclinazione, della rotazione e dell’altezza.

Acer Predator Galea 500

Le cuffie gaming Predator Galea 500 mettono il giocatore al centro del gioco, permettendogli di sentire e vedere l’esatta posizione degli elementi all’interno del gioco. La tecnologia Acer TrueHarmony™ 3D Soundscape ricrea lo spazio acustico facendo arrivare il suono da una direzione precisa. Le cuffie Predator Galea 500 offrono la massima chiarezza negli alti e bassi e rispondono prontamente a riproduzioni vocali e note medio-alte, mentre un’unica cavità acustica aumenta la potenza dei bassi. Le cuffie Predator Galea 500 sono personalizzabili, facendo selezionare agli utenti tre modalità che includono EQ Music, Movie e Sport.

Acer Predator Cestus 500

Il nuovo mouse Predator Cestus 500 è caratterizzato da un design unico, che permette ai giocatori di aggiustare la resistenza del click in base al tipo di gioco, una resistenza più leggera per i giochi FPS che richiedono una reazione più agile, o una maggiore resistenza per le manovre nei giochi RTS. Presenta 16.8 millioni di luci colorate RGB, 8 illuminazioni, 5 on-board profile setting, 8 comandi programmabili e un connettore USB.

Tutti questi prodotti, oltre a quelli già presenti sul mercato brandizzati Acer Predator, confermano solamnente l’intenzione del brand di puntare forte nel settore gaming, finalmente in decisa crescita dopo anni di dominio delle console casalinghe.
Anche il mercato italiano Acer si conferma leader nel settore, è di poco fa la conferma di un accordo con PG Esports in qualità di sponsor ufficiale di tutti i broadcast internazionali in italiano di League of Legends.

La campagna Summon Your Strenght, rivolta ad aumentare la popolarità del brand sul mercato italiano, è presente su tutti i canali online Acer e Predator; da Gennaio è attiva la pagina Predator Gaming Italia raggiungibile a questo indirizzo contenente tutte le informazioni e i modelli attualmente in commercio.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: