Vi immaginate Siri in grado di editare le foto al posto degli utenti? Questo sta cercando di fare Adobe. L’ambizioso progetto riguarda lo sviluppo di un assistente digitale in grado di eseguire le operazioni richieste dagli utenti, inerenti alla modifica di foto.

Il video mostra una versione modificata dell’app Adobe Foto che sfrutta il microfono del dispositivo per comprendere le richieste degli utenti: l’assistente in questione è in grado di interagire con la persona e di modificare, fare un crop, condividere lo scatto secondo le esigenze. Naturalmente si tratta di un progetto con un fine più elevato, più complesso del semplice assistente digitale in grado di applicare effetti alle foto. Adobe vuole sviluppare un software in grado di compiere azioni più ricercate.

Per ora rimane un concept, ma presto l’azienda potrebbe mostrare i primi risultati del suo nuovo ed interessante lavoro.

Via

Partecipa alla discussione