Cambio al vertice per Alphabet: vanno via i fondatori di Google, passa tutto in mano a Pichai

Larry Page e Sergey Brin mettono il futuro di Aphabet nelle mani di Sundar Pichai, già CEO di Google, ora lo è anche della holding Alphabet. Larry Page e Sergey Brin sono i fondatori di Google, sono i volti che nel passato hanno scosso il modo di pensare ad Internet.

Da qualche anno però, ad onor del vero, anche prima di quando Alphabet vide la luce, Page e Brin si erano dati al duro lavoro dietro le quinte, lasciando che l’immagine di Google avanzasse come azienda completamente slegata rispetto a loro due. Una cosa che ad Apple sta riuscendo in questi anni, il brand è sempre stato vicinissimo alla figura di Steve Jobs, ora molto meno a quella di Tim Cook.

Sundar Pichai apre una nuova era per Alphabet come fatto nel recente passato con Google. CEO di Alphabet e Google, Pichai si ritrova tra le mani la guida di uno dei colossi più grandi al mondo e ci è riuscito con una velocità disarmante. Le sue prime apparizioni pubbliche risalgono a qualche anno fa durante un Google I/O in qualità di speaker.

Il futuro di Alphabet e Google sotto la guida di Pichai sarà sicuramente roseo, c’è già un punto storico a suo favore. Google sotto la guida di Pichai ha raggiunto la Supremazia Quantistica, chissà cosa sarà capace di fare con maggiori poteri a sua disposizione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Bernardo Fasano
Notice something, think, write. Watching.

Commenti recenti

Ti potrebbe interessareRELATED
Consigliati per te