Il mondo è cambiato, e continua a farlo. Si muove in maniera vorticosa, e le persone con esso. Ci si sposta più facilmente, soprattutto per lavoro, trascorrendo sempre meno tempo in casa. Amazon dimostra grande capacità di innovare e di proporre sempre nuove soluzioni, al fine di accontentare tutti i clienti. Il nuovo servizio che lancerà ufficialmente tra pochi giorni negli Stati Uniti si chiama Amazon Key e consentirà al corriere di lasciare il pacco dentro casa, anche quando i padroni non sono dentro le mura domestiche.

Amazon Key – Come funziona il servizio

No, non si tratta di furto. Può suscitare diffidenza, ma i clienti americani di Amazon sono pronti ad accogliere la nuova proposta dell’e-commerce. Amazon Key partirà il prossimo 9 novembre, all’inizio in 37 città degli USA (manca, stranamente, New York). Per usufruire di Amazon Key occorre essere membri Amazon Prime, senza costi aggiuntivi. Anzi, è bene precisare che l’innovativa proposta del colosso americano richiede l’acquisto, da parte dell’utente, di un kit comprendente una videocamera smart ed una serratura smart (prezzo base intorno ai 250$). L’ Amazon Cloud Cam e la serratura smart compatibile (Yale o Kwikset) possono essere installati direttamente dal cliente oppure da un tecnico professionista.

I tratti salienti del nuovo servizio possono essere così semplificati:

  • L’utente acquista un prodotto sul sito Amazon, ma, al checkout, seleziona la consegna Amazon Key (sono compatibili con il servizio solo i prodotti Prime);
  • Il corriere, il giorno della consegna, se nessuno è in casa, provvede a sbloccare la serratura di casa tramite app quando è in prossimità del domicilio. Tramite cloud si accenderà la videocamera, la quale si occuperà di riprendere la scena;
  • Una volta terminata la consegna, il corriere chiude la porta e blocca la serratura tramite app.

L’utente può seguire ogni step della consegna tramite il nuovo software Amazon Key. Può ricevere una notifica quando il corriere sta per consegnare il pacco e può seguire in diretta il momento del recapito, grazie al video registrato dalla Cam, o può vederlo in un secondo momento.

Il corriere di Amazon è di casa

L’azienda, quindi, assicura massima trasparenza nelle operazioni. Inoltre, Amazon, per garantisce maggiore affidabilità, ha predisposto un servizio clienti apposito, al fine di ascoltare ogni perplessità dell’utente e di assisterlo, in caso di problematiche segnalate in seguito ad una consegna. Amazon Key è un progetto che ha ampi margini di espansione, in caso di successo. Amazon sta già pensando a come ampliare l’offerta, concedendo ai propri clienti, ad esempio, servizi di pulizie domestiche quando non si è in casa.

Pensate che in Italia arriverà mai Amazon Key? L’idea di tornare e trovare dentro le mura domestiche il pacco tanto desiderato, sovrasta il timore e la diffidenza di far entrare in casa degli sconosciuti?

Fonte
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: