Dopo il casotto Made in Italy dei computer in vendita a 25 euro, Amazon è pronta a lanciare la sua moneta virtuale all’interno del sito.

Si chiamerà “Coins” è sarà fruibile dal prossimo maggio 2013. Questa nuova monetà però non sarà sostituita toltamente con i soldi reali (passati magari da paypal o varie carte di credito) ma sarà utilizzata come moneta di scambio per tutti coloro che possiedono un dispositivo della linea Kindle Fire e qindi avranno l’esigenza di dover acquistare applicazioni, giochi o qualsiasi altro contenuto multimediale. Quindi una sorta di Google Wallet in salsa Amazon.

Questa nuova moneta non verrà inserita con un cambio repentino ma il passaggio sarà sostanzialmente graduale: nelle prime battute infatti sarà possibile pagare in entrambi i modi. Inoltre, per invogliare a questa nuova moneta digitale, Amazon sta pensando ad una specie di giveaway. Questo, in breve, il testo dell’annucio:

Oggi annunciamo l’arrivo di Amazon Coins, la nuova moneta virtuale che gli utenti potranno utilizzare per comprare applicazioni, giochi e contenuti in-app sui dispositivi Kindle Fire. Il lancio è previsto per maggio, quando regaleremo Coins per decine di milioni di dollari da spendere solo sui download del nostro marketplace

Nel bene o nel male, la notiza sembra essere ristretta al solo popolo Americano e non si è parlato ancora di utenti Europei. Pura fase di testing o saremo fuori da questo nuovo (vecchio) mercato?

Amazon Coins – Foto

one-amazon-coin

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione