Amazon punta anche sull’ alta moda. Non è una notizia inaspettata, visto che il colosso del commercio elettronico mondiale ha già invaso (e conquistato) molti settori, tra i quali quello dei libri, dell’elettronica, degli utensili e dell’abbigliamento generico. L’alta moda mancava, però, al motore sviluppato da Jeff Bezos che ha dichiarato di aver fatto un investimento significativo su un mercato che considera molto redditizio.

L’azienda si è già mossa da tempo per attaccare il settore, firmando nel corso degli ultimi 12 mesi accordi commerciali con molti stilisti importanti come Vivienne Westwood, Caherine Malandrino, Michael Kors e Jack Spade, ma le intenzioni di Amazon sono ovviamente di espandere l’offerta a molti altri brand.

La domanda che viene spontanea è: quanti di noi acquisterebbero un vestito costoso online senza neppure averlo provato indosso?

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: