Gli analisti di Canalys hanno pubblicato un rapporto sullo stato dei telefoni cellulari nell’ultimo trimestre dello scorso anno. Le spedizioni dei telefonini (438.100.000 unità in totale) sono state costanti di anno in anno, ma questo è andati tutto a scapito dei feature phone. Le spedizioni degli Smartphone, infatti, sono salite del 37% e rappresentano la metà del mercato.

Sono stati spediti ben 216,5 milioni di telefoni con l’OS di Google (il che porta Android sul 37% dei telefoni e il 69% degli smartphone). C’è stato un calo rispetto all’ultimo trimestre del 2011, quando Android aveva comandato il 74% delle vendite di smartphone. iOS è salito dal 15% al ​​22% come quota tra le spedizioni smartphone nel trimestre (11% di tutte le spedizioni di telefoni), sotto il successo di iPhone 5.

Android sul 37%
Android sul 37% di tutti i telefoni venduti nel mondo e sul 69% degli smartphone

I telefoni BlackBerry e Windows sono in fondo con rispettivamente il 4% e il 2%. Ci è stato qualche rimescolamento di posizioni nel mercato di smartphone nel Q4 2012Samsung e Apple sono al top, ma Huawei è riuscita a strappare il terzo posto (per la prima volta), ZTE ha fatto un passo indietro mentre Lenovo ha estromesso Sony dal quinto.

Android sul 37% dei telefoni venduti

La spedizioni di Lenovo per il trimestre sono cresciute del 216% rispetto all’anno scorso raggiungendo quota 9,5 milioni di unità, la quasi totalità dei quali (circa il 98%) è rimasto nella terra madre, ovvero la Cina. Per l’intero anno, Samsung è rimasta in cima alla classifica in termini di vendite di smartphone con 74 milioni di unità in più rispetto ad Apple (che ha tenuto il secondo posto).

Nokia resta ancorata al terzo posto con 35 milioni di unità totali se guardiamo il mercato dei telefoni a livello globale. La Cina è il più grande mercato per la telefonia al mondo, con la tendenza che porta la gente a preferire gli smartphone il numero di unità vendute è più che raddoppiato.

Anche lì Samsung resta al primo posto con Lenovo, Yulong, Huawei e ZTE che seguono. Apple sta attraversando un periodo difficile in Cina, principalmente a causa del prezzo più alto dei suoi smartphone e la mancanza del supporto da parte di China Mobile, secondo Nicole Peng, direttore della ricerca di Canalys Cina.

Via | GSMArena

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione