Come al solito Google rilascia le statistiche ufficiali di Android per il mese corrente dove viene mostrato l’attuale stato di diffusione delle varie versioni sui vari smartphone e tablet in circolazione. Jelly Bean continua lentamente la sua ascesa mentre le versioni da Ice Cream Sandwich ( 4.0 )  sembrano invece scendere di conseguenza.

La frammentazione di Android è sempre stato il tallone d’Achille di questo sistema operativo, un problema praticamente inesistente con Apple ed iOS ad esempio. Tuttavia vediamo che con il passare del tempo questo processo si sta lentamente attenuando, anche se siamo ben lontani da un’unificazione delle varie versioni di Android. Vediamo insieme il trend di questo mese:

gsmarena_001 (59)

  • Android 2.2 continua a reggere nonostante sia una versione oramai preistorica, con il 2,2% di distribuzione.
  • Gingerbread tiene ancora il 28,5% di dispositivi Android e per quanto sia un sistema molto stabile è anch’esso oramai datato e andrà lentamente a sparire in favore delle nuove build. Attualmente è la versione più diffusa dopo Jelly Bean.
  • Android 4.0 perde terreno in favore di Jelly Bean
  • Android 3.2 HoneyComb sta fortunatamente andando incontro all’estinzione in favore di ICS e JB.
  • Parlando di Jelly Bean vediamo come la build 4.1 sia più diffusa mentre 4.2 e 4.3 sono ancora indietro in termini di aggiornamento. Questo è anche dovuto ai vari produttori che hanno bisogno di mesi di sviluppo collaudi e test prima di rilasciare gli aggiornamenti per i propri terminali. Notiamo comunque come 4.3 si sta diffondendo molto rapidamente rispetto alla versione 4.2 al suo lancio anche se come detto prima, molto dipende dai produttori che dovrebbero rilasciare gli aggiornamenti a tempo debito.

Dal nostro punto di vista Android 2.2 e 2.3 saranno molto difficili da estirpare, questo poichè si tratta di smartphone obsoleti o comunque non aggiornabili per scelte dei produttori o per via delle limitazioni hardware e quindi non perderanno punti di diffusione fino a quando non verranno rimpiazzati con smartphone più recenti. Attendiamo l’arrivo di Androdi KitKat 4.4 per vedere se questo grafico sarà stravolto nei prossimi mesi.

Source

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: