4256841882_d3b4b7f42d-200x300Sono le testate PCWorld e Bloomberg a lanciare per primi la notizia che Google introdurrà nella prossima versione di Android il tanto atteso “kill switch” o come lo definiscono loro “una soluzione di factory reset per la protezione”

Si tratta di un meccanismo anti-ladro che viene già adottato da Apple con i nuovi iPhone e iOS7 e che dovrebbe dissuadere i ladri dai furti sempre più comuni di smartphone e tablet. Con una pressione sempre maggiore da parte del governo Google si accinge ad allargare le potenzialità del suo Android Device Manager aggiungendo una protezione che sia in grado di resistere anche se i ladri utilizzano un reset di fabbrica.
Android Device Manager è stato lanciato lo scorso anno da Google sul Play store ed include la possibilità di localizzare il telefono o cancellarlo da remoto. Tuttavia non include la possibilità di cancellare e bloccare il dispositivo finchè non viene riconsegnato al legittimo proprietario.
Non sappiamo ancora cosa significa “con la prossima versione di Android” anche in vista del fatto che proprio oggi è stato rilasciato il nuovo Android 4.4.4 KitKat che non sembra includere tale opzione.
Probabilmente ne sentiremo parlare al prossimo Google I/O 2014, dove Google svelerà le novità del suo sistema operativo e tra queste la nuova major release di Android che dovrebbe incorporare tale feature.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: