In molti se lo sono chiesto e se lo chiedono ogni giorno e in attesa delle “11 motivazioni per cui iOS è meglio di Android” oggi vi proponiamo una lista di motivazioni che vi potrebbero far preferire il sistema di Google a quello di Apple.
In attesa che WP8 ingrani a dovere e si diffonda e aspettando che sistemi come Ubuntu e Tizen facciano il loro debutto, è indiscusso che attualmente iOS e Android detengono la stragrande maggioranza del settore dei sistemi operativi mobile.
Il 2012 è stato un anno molto positivo per Google e un pò meno per Apple. Nonostante non esista una par-condicio su questi paragoni è d’obbligo sottolineare che sia android che iOS sono due sistemi maturi e totalmente affidabili sotto ogni aspetto. Entrambi hanno PRO e CONTRO invidiati dall’altro, ma oggi lasciamo chesia il robottino verde ad incalzare iOS proponendovi questo interessante confronto:

11 motivi che rendono Android migliore di iOS

1) Ampia scelta di dispositivi.

“Venghino Signori, abbiamo uno smartphone per ogni palato!”. Android è un sistema operativo utilizzato dai principali produttori di smartphone e tablet e per questo possiamo scegliere liberamente il produttore che più ci aggrada tra un mercato che comprende Samsung, HTC, Sony, Motorola, LG, Huawei, ZTE e via dicendo.

Oltre a questo per ogni produttore possiamo scegliere il dispositivo che più preferiamo, sia d’aspetto che per quanto riguarda le prestazioni creando così una moltitudine di possibilità per l’utente finale. Posso infatti avere un dispositivo Samsung con display da 5 pollici, uno Asus con display da 7 pollici o un economico smartphone LG L3 per avvicinarmi al mondo Android. Se infine siamo “vecchia scuola” potremo anche trovare dispositivi con tastiera fisica o un dual-sim per gestire le nostre 2 schede.
Il design è un fattore molto soggettivo e nonostante Apple tenda a creare prodotti sempre molto accattivanti ed eleganti, è indiscusso che Android offre una maggiore scelta di dispositivi e quindi design diversi che sicuramente sapranno accontentare tutti. Anche per quanto riguarda il mondo dei tablet, dal 2012 le proposte Android sono molto più variegate. Allo stesso modo anche le personalizzazioni lasciate da google ai produttori OEM permette di avere lo stesso sistema operativo, ma con un’interfaccia unica per ognuno.
Per non parlare poi di Fotocamere,Cucine e Orologi android: ma questa è un’altra storia.

ios vs android

2) Diverse fasce di prezzo per ogni tasca

Ovviamente questa è un’estensione del primo punto che tuttavia necessita di un capitolo a se stante. Una grande varietà di dispositivi di vari produttori, con varie specifiche e design significa ovviamente anche un target diverso, sia di utenza che di prezzo. L’esclusività dei prodotti Apple è infatti in diretta concorrenza con la natura aperta adottata da Google con Android. Apple con i suoi iPhone mira unicamente ad un solo target d’utenza e di prezzo. Apple mira all’esclusività, al top e di conseguenza anche i prezzi sono sicuramente al “top!”. Nonostante vi sia gente insana che venderebbe anche un rene per un prodotto Apple, molte persone non possono permettersi un prodotto Apple. Android offre invece un dispositivo per tutte le tasche, dai 50€ fino agli 800€ con prodotti che a parità di prezzo con Apple hanno -sulla carta- le stesse specifiche tecniche.

Android iOS

3) Personalizzazione

Uno dei punti forti di Android è sempre stata la grande personalizzazione. Apple combatte con ogni mezzo la personalizzazione sui propri dispositivi poichè vuole avere il controllo sull’esperienza utente di tutti , che deve essere omogenea. Non stupitevi quindi se senza Jailbreak sull’iPhone potrete cambiare sfondo, suoneria e poco di più.
Android permette un controllo totale del dispositivo, permettendo di adattarsi ad ogni utente. LA cosa potrebbe creare un po di confusione ed ammettiamo che alcune procedure richiedono un minimo di manualità, tuttavia potremo inserire sfondi animati, tastiere alternative, launcher personalizzati, widget nelle schermate e nella lockscreen., rom personalizzare dai vari team di sviluppo e tasti rapidi nella barra delle notifiche. Se volete un sistema più standardizzato, Apple è sicuramente la scelta per voi, se invece vi piace personalizzare ogni aspetto del device, non avrete molte scelte se non Android.

ios meglio android

4) Live wallpapers

Gli sfondi animati di cui vi abbiamo parlato nel punto 3 sono una novità introdotta da google da ormai qualche anno e ve ne sono oramai una moltitudine disponibili nel Play Store,alcuni anche molto interessanti. aggiungono personalità al dispositivo e sono divertenti da vedere in azione. Nonostante consumino più batteria di un normale sfondo, i live Wallpapers possono anche essere utili in quanto possono mostrare feed RSS, informazioni meteo o addirittura piccoli giochi. Livewallpapers: inutilità per molti, fattore da mettere sulla bilancia iOS vs Android per altri.

android contro ios

5) Widgets

I widget sono probabilmente la massima espressione della personalizzazione su Android. Ne esistono di ogni forma e tipo e sono un concetto recentemente introdotto anche da Windows Phone con io suoi Live Tiles.
Abbiamo widget per il meteo, per il traffico 3G, per avere le nostre foto sul desktop, per creare switch rapidi per i sensori del telefono e via dicendo. Non esiste limite alla personalizzazione di Android grazie ai Widget Android. Quasi ogni applicazione Android dispone di un proprio widget rapido da collocare sulle schermate del launcher e questo è sicuramente uno degli aspetti più invidiati dagli utenti iOS per via delle restrizioni poste da Apple.

android o apple

6) Launcher personalizzati

Nel gergo Android in launcher è quell’applicazione che si occupa di gestire il “desktop” del nostro terminale Android, insieme ai widget e all’app drawer, ovvero l’elenco dove sono instalalte tutte le nostre applicazioni. Android offre il suo launcher standard, molto semplice e minimalista in termini di funzionalità.

Non è passato molto che venissero sviluppati i primi launcher personalizzati che estendono le funzionalità di Android, aggiungendo schermate, effetti di transizione, disposizione di cartelle, collegamenti rapidi, visualizzazioni e organizzazione delle applicazioni e via dicendo. Avrete sicuramente sentito parlare di nomi come Launcher Pro, Go Launcher, Nova Launcher, Adw LAUNCHER, Next Launcher e via discorrendo. Inoltre ogni produttore OEM come Samsung,Sony, Motorola e LG utilizzano un proprio launcher proprietario per dare un’identità ai propri dispositivi. samsung ha la sua Touchwiz, HTC la Sense, Sony il suo Xperia Launcher etc.. Per quanto riguarda Apple bhè..non vi accontentate del creare cartelle?

android è migliore di ios?

7) Rom personalizzate

Addentrandoci nel lato oscuro di Android, potremo anche cambiare l’intero sistema operativo ( a volte anche non basato su Android ) installando rom personalizzate. Questo significa che nel panorama android abbiamo utenti o veri e propri team di sviluppo ( cyanogen mod, AOSP, MIUI ) che rilasciano delle varianti personalizzate di Android. Questo è utile sia per chi vuole sperimentare ed avere sempre gli ultimi aggiornamenti ( a volte i dispositivi brandizzati sono più lenti nel rilascio degli aggiornamenti ) sia perché avremo la possibilità di installare anche alternative ad Android, come Ubuntu per smartphone che debutterà entro quest’anno. Si tratta di procedure più avanzate, ma basterà seguire una delle tante guide su internet per non incappare in problemi.

ios vs android

8) Integrazione con i servizi Google

Ovviamente, se gli iDevice si integrano alla perfezione con i servizi della mela come iTunes e iCloud, Android offre la massima espressione se siete utilizzatori di Gmail, Youtube,Google Drive e tutti i servizi di Big G. I terminali Android si integrano molto bene con Google Docs,, Google Maps, Google Music, Google+, Google Chrome. Ultimamente Apple sta cercando di staccarsi da Google e l’esempio lampante è l’introduzione di “Mappe” con iOS6, una vicenda che tutt’ora fa parlare di se per la prematurità con il quale il servizio di navigazione Apple è stato lanciato.

ios vs android

9) Google Now

Apple ha SiRi e Google il suo Google Now. I servizi utilizzano la stessa meccanica anche se forniscono i dati all’utente in maniera completamente diversa. Cupertino fa affidamento sulla voce di Siri, mentre Google sulle schede di google Now.
Nonostante siano due servizi differenti e alcuni del settore sostengano che google Now sia più performante nei risultati, noi crediamo che la scelta sia una questione personale, nonché obbligata dallo smartphone che acquistate.
Ciò nonostante Google Now sta ricevendo miglioramenti più rapidi rispetto a SiRi e se potete fare a meno della sensuale voce femminile, le schede di Google Now sembrano avere quella marcia in più in termini di produttività.

ios vs android

10) Maggiori applicazioni e giochi gratuiti

Forse è una lama a doppio taglio, ma è innegabile che che sul PlayStore possiamo trovare un maggior numero di applicazioni e giochi completamente gratuiti rispetto a quelli presenti sui prodotti Apple tra cui anche alcune app che su iTunes erano a pagamento.

Nel mondo Android è più facile aggirare i sistemi di sicurezza delle applicazioni, tuttavia il modello freemium o con AD pubblicitari sembra aggirare il problema permettendo ampi guadagni agli sviluppatori Android. E’ anche vero che Apple sembra avere un programma di remunerazione più generoso e per questo spesso prescelto dagli sviluppatori, almeno come prima scelta.

meglio android o apple?

11) Velocità di miglioramento

Avreste mai immaginato fino a tre anni fa a che punto sarebbe arrivato Android? Il sistema mobile di Google ha effettuato un vero e proprio sprint, partendo da zero ed in un mercato oramai dominato in modo incontrastato da iPhone e iOS. Inizialmente il rapido sviluppo di Android è stato molto caotico per gli utenti e gli sviluppatori, creando così una frammentazione molto ampia del sistema operativo. Finalmente da Android 4.0 ICS possiamo dire che questa corsa all’oro si è fermata in quanto oramai il sistema ha i suoi standard ed è flessibile ad ogni tipo di dispositivo. o display.
Nonostante potremmo stare a lungo a discutere su come iOS sfrutti meglio le risorse del sistema, oramai Android ha raggiunto e superato le funzionalità e la maturità acquisita da iOS in questi anni e se manterrà il passo tra alcuni anni Android potrebbe essere una spanna sopra l’avversario. LE falle di sicurezza, gli impuntamenti, i bug e i lag esisteranno su ogni dispositivo, ma Google ha oramai padroneggiato il modo di gestire la situazione e rilascia puntualmente,ente aggiornamenti di sistema, utilizzando i prodotti Nexus come capro espiatorio per mostrare Android al pubblico.

apple o android

Cosa è importante per te?

Non pretendiamo certo che questi punti vengano condivisi da tutti, tuttavia sono sicuramente tra le armi che Android dispone nella lotta contro l’agguerrita concorrenza. MA ora vogliamo rigirare la palla a voi, chiedendovi “Quali sono gli aspetti più importanti che considerate in uno smartphone/tablet?”

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: