Il sempre verde @evleaks (noto leaker sempre attivo nel panorama Android) ha rilasciato attraverso un articolo su Venturebeat delle succose informazioni sul futuro di Android Wear 2.0, nuova versione della piattaforma per smartwatch di Google.

Android Wear 2.0 ha subito dei ritardi nello sviluppo, allungando notevolmente i tempi di rilascio. Nessuna comunicazione ufficiale, è Evan Blass (@evleaks) ad annunciare la data di presentazione ufficiale di Android Wear 2.0. Febbraio 2017, precisamente Giovedì 9 con la partecipazione di LG che dovrebbe annunciare ben due nuovi smartwatch da utilizzare come showcase per il nuovo sistema operativo pensato per il polso. Secondo il materiale nelle mani del buon leaker, i due nuovi smartphone saranno venduti sul suolo americano, un giorno dopo la presentazione, time to merket pari a zero. La diffusione negli altri mercati dovrebbe estendersi nelle prossime settimane.

Un report di Android Police di qualche mese fa, ipotizzava la volontà del colosso di Moutain View di potare sul mercato due smartwatch made by Google, proprio come i Pixel. La presenza annunciata di LG dovrebbe cambiare in modo radicale questo scenario, si ritorna alla classica situazione Nexus, LG produce l’hardware, Google il software, nessuna esclusione.

Le specifiche tecniche non sono mai troppo importanti per uno smartwatch, anche Evan Blass conferma parte delle informazioni condivise tempo prima da Android Police, ciò che conta davvero è l’esperienza utente e pare che Google abbia realmente intenzione di integrare il nuovo Google Assistant anche in Android Wear 2.0.

Se avete un “vecchio” smartwatch Android Wear state tranquilli, la nuova versione del sistema operativo verrà rilasciata anche per hardware meno recenti.

Fonte

Partecipa alla discussione