Google ha deciso di entrare nel mondo degli smartwatches con una piattaforma basata su Android apposita per questo tipo di dispositivi. L’annuncio è avvenuto in un post sul blog ufficiale di Google che ha annunciato ufficialmente Android Wear, essenzialmente una piattaforma Open studiata appositamente per i dispositivi indossabili in modo che le aziende non debbano più costruirsi il loro OS ad-hoc.

Una delle caratteristiche più accattivanti che abbiamo visto finora è la stessa esperienza del Moto X, ovvero i comandi vocali sempre attivi in background e un’integrazione perfetta con Google Now. Con un semplice “OK Google” si attiverà il dispositivo per comandargli qualcos’altro.

Ma c’è di più per indossare, proprio come Google Now si avrà accesso a tutte le schede e le informazioni aggiornate in tempo reale e sempre sott’occhio oltre alle notifiche tradizionali provenienti dal vostro smartphone come quelle dei messaggi o provenienti da una serie di applicazioni ottimizzate. Google ha già promesso una suite di applicazioni ottimizzate per gestire le attività di fitness.

Qualcosa di più la vedremo forse al prossimo Google I/O sul finire di questa primavera in Giugno. Qui potete scaricare la SDK per gli sviluppatori.

Via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: