Andy Rubin ha dovuto gestire non poche situazioni dalla presentazione del suo Essential Phone, lo smartphone più minimal ma completo del mercato. Le tempistiche promesse non sono state rispettate e il device è arrivato tardi nelle mani dei consumatori.

Sono emersi anche alcuni problemi legati ad un software poco maturo e una gestione della fotocamera che fa acqua da tutte le parti. Il buon Rubin non si è mai nascosto, anzi ci ha sempre messo la faccia. Poche ore fa si è messo in discussione in una sessione AMA su Reddit parlando del futuro del suo Essential Phone.

Essential Phone
Essential Phone è il nuovo super smartphone borderless con fotocamera 360°
Andy Rubin dopo aver creato il sistema operativo Android vuole rivoluzionare il concetto di smartphone con Essential Phone.

La notizia più succulenta per l’Italia è una: Andy sta lavorando per portare Essential Phone in Europa al più presto, non c’è ancora una data ma arriverà. Probabilmente ci sarà a bordo già Android 8.0 Oreo, il team sta pensando di avviare un programma beta per lo sviluppo della nuova versione software che non dovrebbe arrivare tra più di due mesi.

Non ci sarà solo Oreo, nel mentre Essential continuerà a rilasciare bug fix per migliorare l’esperienza utente e sopratutto la qualità degli scatti effettuati con la doppia fotocamera. Per Andy Rubin i sensori di Essential Phone sono validi c’è solo bisogno di un buon software.

Essential Phone

Tra le righe di Reddit è possibile leggere anche la volontà del brand di iniziare i lavori ad un nuovo smartphone borderless ma forse è realisticamente troppo, troppo presto per parlarne. Le difficoltà per il team di Essential sono tante, più del previsto secondo Rubin ma il progetto va avanti e presto sarà possibile mettere le mani sul prodotto che sfiderà Amazon Alexa e Google Home.

Fonte

Partecipa alla discussione