In questi giorni che la sicurezza di tutti è sempre un argomento più discusso sopratutto in vista dei recenti fatti di hackeraggio della NSA, Opera rilascia la propria applicazione Android per VPN gratuita e illimitata per tutti.

Dopo aver visto l’arrivo del servizio sull’ultima versione dell’ottimo Opera Browser, la VPN di Opera è ora disponibile come applicazione standalone per Android, permettendo a tutti di navigare in incognito. Opera offre il proprio servizio in modo gratuito e illimitato per tutti anche se presto potremmo vedere dei piani “Premium” con nodi dedicati più veloci.

Trattandosi di un’applicazione a parte e non incorporata nel browser Opera, questo significa che le impostazioni della VPN si rifletteranno su tutte le connessioni e applicazioni del nostro dispositivo Android. L’applicazione offre un pulsante rapido per mascherare la nostra connessione ma anche impostazioni per settare una posizione fissa come Canada, Germania, Paesi Bassi, Singapore o gli USA e disabilita nativamente i cookie di tracciamento.

Download Opera VPN Android

Dietro al servizio troviamo SurfEasy che è l’azienda acquisita da Opera nel 2015. L’applicazioni di per sé è gratuita, ma in cambio dovremo accettare la presenza di qualche sporadico banner. Opera inoltre raccoglie dati sull’utilizzo del nostro traffico per condividerlo con aziende di terze parti. Se siete preoccupati della Privacy ecco cosa dice l’azienda a tal proposito:

“Queste informazioni sono disponibili ad aziende di terze parti che sono interessate a capire meglio l’ecosistema mobile e come si evolve. E’ importante capire che non sono dati relativi A COSA FAI con il tuo smartphone ma dati su come un vasto numero di persone utilizza lo smartphone”

Se la contraddizione di fornire informazioni di profilazione in cambio dell’anonimato online vi sembra un buon compromesso potete provare subito la VPN Opera scaricandola qui sotto.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: