I problemi erano già iniziati quando Symantec aveva diramato di usare con cautela PcAnywhere, in quanto l’azienda era stata vittima di un attacco hacker che ne aveva manomesso il funzionamento. Oggi l’hacker  YamaTough, affiliato ad Anonymous, rincara la dose distribuendo pubblicamente il codice sorgente del programma Symntec pcAnywhere.

Inizialmente sembra che all’hacker fossero stati offerti $50,000 per tenere il codice sorgente nascosto, ma a giudicare dal risultato sembra che questa offerta non abbia avuto riscontro positivo.Intanto YamaTough aveva sempre avuto intenzione di rilasciare il codice e intanto le forze dell’ordine stavano già parlando con Symatec per cercare di arrivare all’hacker prima che potesse rilasciare il codice. La buona notizia è che Symantec ha rilasciato patch di sicurezza per Pc Anywhere e le versioni “trafugate” di Norton Antivirus e Internet Security risalivano al 2006, quindi i clienti possono stare tranquilli. Forse Symatec dovrebbe installare un buon firewall ai propri computer?

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: