All’inizio di questa settimana, il Player musicale Apollo,del team Cyanogenmod, è stato rilasciato sul PlayStore sia nella variante gratuita che in quella a pagamento, tuttavia non è riuscito a rimanerci per più di qualche giorno che nella giornata di ieri è stato già rimosso dal market android per violazione di copyright.

Andrew Neal, il creatore del player musicale, ha così spiegato su Google + cosa è successo:

Hey, giusto per informare quelli che si sono accorti del player Apollo sparito dal Play Store, la motivazione è che MusixMatch è riuscita a farla rimuovere per violazione di copyright per il modo in cui Apollo scarica i testi delle canzoni. Sto cercando il modo migliore per risolvere e rimetterlo online. Per ora è tutto.

Possiamo quindi pensare che Apollo utilizzasse i servizi di MusixMatch e questo non deve essere andato giù all’azienda produttrice. Al momento dovremo quindi attendere il suo ritorno nel PlayStore che potrebbe avvenire già nel mese di Dicembre, giusto il tempo di cambiare un paio di algoritmi per scaricare i testi dei brani. Voi avevate fatto in tempo a provarlo?

[via Reddit]

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: