Il fatto che Apple richieda o commissioni a Samsung, il proprio nemico numero uno, per una buona parte dei componenti che utilizza suoi propri prodotti è uno dei più grandi paradossi del settore, dopo anche le vari discussioni e azioni legali.

Secondo il Korea Times questo infelice matrimonio non avrà vita lunga, in quanto la grande mela sta già pensando ad alternative al grande colosso dei Galaxy. La principale questione sta nei SoC dei device mobile che Apple ha progettato, ma che Samsung ha sempre prodotto.

apple-a6_t

Il giornale ci sta suggerendo che il colosso di Cupertino trasferirà a TSMC l’incarico di produrre la sua prossima generazione di SoC mobili, cosa che non ci è nuova e che ha già fatto il giro della rete.Una delle fonti sta proprio in un dirigente di uno dei partner di Samsung.

Questi sostiene che il produttore è stato tagliato fuori dallo sviluppo del System on a Chip A7, il che aggiunge un po’ più di credibilità a tali affermazioni. Inoltre sappiamo che TSMC si sta preparando per produrre chip con processo a 20 nanometri per il 2014.

Speriamo che lo scenario sia migliore di quando Apple ha deciso di lasciare Google per il servizio delle mappe per uno suo che si è rivelato inizialmente una vera barzelletta.

Via | Engadget

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione