Una nota azienda cinese, la In Icons, ha prodotto e messo in vendita una realistica e ben realizzata action figure dell’Ex-CEO di Apple, Steve Jobs. Tramite i propri avvocati, l’azienda di Cupertino ha fatto richiesta per bloccarne la vendita.

Tale provvedimento è stato intrapreso da Apple per evitare che ora ed in futuro, possa essere sfruttata l’immagine di Steve Jobs per operazioni di Marketing. Già in passato la stessa azienda aveva chiesto la rimozione del giocattolo, quando Steve Jobs era ancora in vita, ma in quel caso la motivazione era da ritrovare nel logo ufficiale della mela che compariva sull’action figure.

I legali Apple hanno inviato una lettera in cui si afferma che:

“Ogni giocattolo che ricalchi il logo dell’azienda, il nome dei suoi dipendenti, l’apparena o la somiglianza si suoi prodotti può essere considerato una violazione dei diritti d’immagine della Apple“

Naturalmente la In Icons si difende affermando che la Apple non ha nessun diritto sulla proprietà di Steve Jobs, in quanto quest’ultimo è considerato una celebrità e non esiste copyright su una persona normale che non sia ne un attore ne uno sportivo di fama mondiale.

Chi la spunterà alla fine? E voi cosa ne pensate? La figura di Steve Jobs è proprietà Apple?Fatecelo sapere nei commenti.

via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: