Circolano voci secondo cui Apple sarebbe al lavoro su un orologio da polso iOS-based, iWatch.

Citando fonti anonime presso gli uffici di Apple a Cupertino, il New York Times riporta che Apple sta sperimentando un orologio da polso che sarebbe alimentato da iOS. Questa potenziale mossa è chiaccherata fin da quando la società lanciò l’ultima generazione di iPod Nano con il laccetto per trasformarlo in un vero e proprio orologio da polso. Apple, naturalmente, si è rifiutata di commentare le voci, ma un’imminente uscita di iWatch sembra sempre più probabile.

Pete Bocko, Chief Technology Officer per la Corning Glass Technologies ha detto che per un orologio di questo tipo occorrerebbe sviluppare un vetro flessibile, cosa fattibile ma piuttosto cosota, dal momento che “il corpo umano si muove in modo imprevedibile, è una delle sfide meccaniche più difficili”.

iwatch21-640x470
Mockup dell’iWatch, con display flessibile trasparente.

Bruce Tognazzini, fondatore del Gruppo Human Interface di Apple pensa che iWatch potrebbe riempire una lacuna importante nell’ecosistema di Apple, dato che consentirebbe ai consumatori di controllare tutti i dispositivi acquistati presso l’azienda direttamente dal proprio polso.

FONTE NEW YORK TIMES

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: