Solamente ieri abbiamo appreso che la nuova linea di smartphone iPhone 7 dovrebbe essere disponibile all’acquisto a partire dal prossimo 16 settembre. Non è ancora chiaro se i componenti della nuova gamma saranno due, un iPhone 7 classico e la relativa versione Plus, o se il produttore deciderà di mettere in gioco anche un iPhone 7 Pro, caratterizzato da un doppio modulo fotografico posteriore come suggerito a più riprese da numerose indiscrezioni.

Stando a un recentissimo report, tuttavia, una delle certezze relative al futuro melafonino di casa Apple, vale a dire la sua denominazione, è crollata in un istante. Secondo 9to5mac, infatti, quelli che avrebbero dovuto essere i nuovi iPhone 7 e iPhone 7 Plus, saranno lanciati invece come iPhone 6SE e iPhone 6SE Plus. E alla luce di quanto sappiamo al momento suoi nuovi telefoni dell’azienda di Cupertino, la cosa non sorprende più di tanto.

iphone 6se

Basta infatti fare una rapida ricerca in rete per scoprire che la caratteristica principale dei nuovi iPhone è quella di essere estremamente simili, a livello di design, agli attuali iPhone 6S e iPhone 6S Plus. Se poi mettiamo sul piatto il fatto che, stando ad affidabili fonti industriali, nel 2017 Apple rivoluzionerà la sua linea di telefoni, operando la transizione agli schermi con tecnologia OLED e trasformando in maniera radicale il loro design, la decisione di ritardare l’impiego della denominazione iPhone 7 ha decisamente senso. Non ci resta, a questo punto, che attendere per vedere se questa previsione si rivelerà corretta o meno.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: