Apple, dopo aver presentato le novità per iOS e WatchOS, ha parlato della nuova versione del sistema operativo pensato per i Mac dopo l’ultimo Sierra.

Ecco quindi MacOS High Sierra, che come suggerisce il nome non è una rivoluzione quanto un’importante evoluzione, che porta miglioramenti nel quotidiano.

“Le innovazioni nelle tecnologie al cuore di macOS High Sierra, unite ai potenziamenti a livello hardware, permetteranno di fare ancora di più sul Mac, in modi nuovi ed entusiasmanti.”
– Craig Federighi, Senior Vice President Software Engineering Apple

AFS (Apple File System)

Apple-wwdc-2017-macos-high-sierra

Il nuovo file system di Apple è chiamato AFS (Apple File System) ed offre prestazioni incredibilmente migliorate, una maggiore sicurezza ed è una base su cui costruire le future novità.

Si tratta di un’importante novità, è un’architettura evoluta ed estremamente ottimizzata, protegge i nostri dati in caso di crash o interruzione di corrente improvvisa.

Apple-wwdc-2017-macos-high-sierra

Tra le implementazioni più importanti troviamo l’implementazione dello standard video HEVC H265, che permette di usufruire di video 4K con dimensioni fino al 40% inferiori rispetto all’attuale H264.

Apple-wwdc-2017-macos-high-sierra

Metal 2 è un’evoluzione che sfrutta in maniera migliore le possibilità delle GPU dei Mac, portando prestazioni migliori a 360°: le novità riguardano soprattutto il Machine Learning e la Realtà Virtuale, con la possibilità di creare su Mac contenuti 3D e VR.

Applicazioni

Apple-wwdc-2017-macos-high-sierra

In MacOS High Sierra l’applicazione che viene maggiormente rinnovata è sicuramente Foto: ora le funzionalità di modifica sono molto più avanzate, grazie a potenti strumenti come Curve e Colore Selettivo.

Potenziato anche il tool Ricordi, che ora permette di vedere le proprie creazioni sia in orizzontale che in verticale.

Le altre novità riguardano Safari che può bloccare sia i video che partono in autoplay sia la raccola di cookies e la possibilità di condividere tramite iCloud qualsiasi documento e collaborare sullo stesso progetto.

Disponibilità

Apple-wwdc-2017-macos-high-sierra

La developer preview di MacOS High Sierra è disponibile a partire da oggi per gli iscritti all’Apple Developer Program su developer.apple.com. Un programma di beta pubblica sarà disponibile per gli utenti Mac a fine giugno su beta.apple.com.

MacOS High Sierra sarà disponibile in autunno come aggiornamento software gratuito dal Mac App Store.


Partecipa alla discussione