Apple ha appena annunciato i risultati finanziari del primo trimestre fiscale del 2013 (conclusosi il 29 dicembre 2012), svelando alcuni numeri da record, ma niente di impressionante, secondo gli analisti.

La tabella seguente mostra i risultati del primo trimestre fiscale (relativo appunto all’ultimo trimestre del 2013), rispetto ai risultati del trimestre precedente e a quelli dello stesso trimestre dell’anno scorso. Ricordiamo che a Settembre 2012 Apple ha presentato iPhone 5, seguito un mese dopo dalla nuova generazione di iPad, iPad Mini e iPod, oltre alla nuova gamma di Macbook e iMac, arrivati invece verso la fine dell’anno.

gsmarena_001 (13)

Come si può vedere dal grafico le entrate e gli utili sono aumentati notevolmente nel corso dell’ultimo trimestre, principalmente grazie alle nuove uscite. Le vendite di iPhone e iPad hanno visto un ottimo aumento, mentre quelle dei nuovi iPod sono aumentate rispetto al trimestre precedente, ma restano in calo considerando il Q1 dell’anno scorso, segno dell’inesorabile declino del segmento.

Non viene specificato il tipo di modello venduto, ma è lecito pensare che la parte del leone l’abbiano fatta iPhone 5 e iPad Mini. Anche le vendite di computer Mac sono diminuite notevolmente, ma Apple ritiene che la causa sia da attribuire ai ritardi nella produzione del nuovo iMac.

Si tratta di numero decisamente impressionanti, che però non sono riusciti a soddisfare le aspettative degli analisti, che avevano stimato 50 milioni di unità iPhone vendute, causando un calo delle azioni Apple del 10% nelle ore immediatamente successive alla pubblicazione.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: