Apple punta alle rinnovabili per il suo nuovo data-center

La nuova solar farm produrrà 84 milioni di kwh l'anno ed alimenterà il servizio iCloud per i dispositivi di Cupertino.

Apple non è mai stata la prima della classe per quanto riguarda il rispetto dell’ambiente , ma sembra che l’azienda di Cupertino voglia cambiare la propria posizione, vista forse l’importanza mediatica crescente di avere una produzione eco-friendly. Apple ha annunciato perciò che a partire da fine anno utilizzerà soltanto energia rinnovabile per alimentare il suo data center principale.

Il data-center di Maiden, nel Nord Carolina, è stato progettato per ospitare una parte del servizio cloud di Apple, dal fantasioso nome di iCloud; la base, una volta completati i lavori, diventerà una vera e propria farm solare, con celle ad alta efficienza e un sistema che seguirà la luce del sole per aumentare la resa dell’impianto. La produzione totale stimata è di 84 milioni di chilowattora l’anno.

Una volta completata la farm solare, Apple ha in programma di aggiungere una piccola centrale a biogas. Peter Oppenheimer, Chief Financial Officer di Apple ha dichiarato:

[quote]L’obiettivo e’ di usare energia elettrica pulita in tutti e tre i nostri data center, e in quello di Maiden avverra’ entro fine anno. Non conosco nessun altra compagnia che produca la propria energia su una scala cosi’ alta.[/quote]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Emanuele Strano
Co-fondatore e amministratore di Techzilla. Appassionato di tecnologia e di programmazione, oltre a scrivere e recensire prodotti si occupa della manutenzione e degli aggiornamenti del sito.

Commenti recenti

Ti potrebbe interessareRELATED
Consigliati per te