Da molto tempo si parla di un possibile iPhone 8 con bordi curvi. Recentemente, anche il Wall Street Journal ha supportato questa ipotesi, riportando notizie interessanti al riguardo.

Apple vuole davvero stupire con la prossima generazione di iPhone, dunque sta minuziosamente curando ogni dettaglio. Parrebbe che l’azienda abbia chiesto ai sui partner di aumentare la produzione di sottili pannelli OLED e di inviare i prototipi che abbiano una risoluzione maggiore dei display di Samsung. Se ciò risultasse vero sarebbe una notizia davvero interessante. Il recente Samsung Galaxy S7 monta un display Quad HD (1440×2560 pixel), quindi pensare ad un iPhone con un display ancora più definito, da una parte alletta, mentre dall’altra rende dubbiosi sulla sua effettiva utilità ed implementazione.

Apple andrà oltre il Quad HD adottato da Samsung?

Inoltre, le indiscrezioni riferiscono che l’azienda abbia prodotto più di 10 prototipi di iPhone, dei quali uno con schermo curvo. Non si ha la certezza che proprio questa versione vedrà la luce il prossimo anno, ma la speranza è che la casa di Cupertino possa portare una propria soluzione con tale caratteristica.

iPhone 8

Ciò potrebbe comportare un ulteriore aumento di prezzo della prossima generazione di smartphone, dato che il pannello curvo è più costoso della versione flat. Non si conosce, inoltre, se la versione curva sarà quella da 4,7 o da 5,5 pollici.

Il WSJ non si è sbilanciato nemmeno sul nome del prossimo iPhone, che dovrebbe comunque essere iPhone 8, in modo da segnare una innovazione rispetto al passato. Non resta che attendere ulteriori notizie in merito, sapendo che Apple sta lavorando sodo per soddisfare i suoi utenti.

Via
Fonte

Partecipa alla discussione