Apple sta testando una versione locale e offline della sua tecnologia di dettatura vocale per i dispositivi con iOS. Lo si deduce da alcune stringhe di codice trovate all’interno del nuovo iOS 7 beta. Il codice, che è stato scoperto, si trova all’interno di entrambe le beta di iOS 7, ma non in iOS 6.

Attualmente, il servizio di dettatura di iOS invia la registrazione online e viene elaborata sui server Apple che poi restituiranno le parole che abbiamo dettato. In caso quindi di scarsa copertura i tempi si allungano considerevolmente e in caso di assenza di connessione il servizio non può essere utilizzato. 

codice iOS 7

Se questo fosse vero le future versioni di iOS potrebbe consentire agli iPhone, iPad e iPod touch di elaborare in locale la voce e di convertirla in testo. In questo modo si velocizza il tutto come già avviene su Android. Ovviamente per ora la funzionalità non è attiva.

La stessa funzionalità sembra trovarsi anche nelle versioni beta del prossimo OSX Mavericks. Questa funzione richiede centinaia di megabyte di download in dati aggiuntivi per far funzionare il tutto e non è escluso che questo sarà richiesto anche per iOS.

Via | 9to5mac.com

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: