Nella giornata di oggi ARM e TSMC hanno annunciato che il primo Processore Cortex-A57 è stato imballato ed è pronto per la produzione di massa da parte delle fabbriche che li producono. Ricordiamo che il nuovo chip utilizza processo produttivo FinFET di TSMC a 16nm nonostante i transistor siano a 20nm.

La potenza di output è paragonabile a quella di 3 chipset Cortex-A15 senza alcun impatto significativo sulla durata della batteria. Per fare un paragone, se il nuovo A57 girasse alla potenza dell’A15 durerebbe il 500% in più rispetto a quest’ultimo.

Il nuovo chip troverà la sua casa nella prossima generazione di tablet nei computer di fascia alta e prodotti server. Il processo è stato molto veloce, infatti fino a 6 mesi fa le due aziende erano ancora alle fasi di progettazione del nuovo chip. Purtroppo non si hanno date per il lancio su smartphone ed è probabile che non lo vedremo priam del 2014 su device di fascia alta.

Via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: