Asus si è data estremamente da fare a questo Computex 2018 rilasciando ogni genere di novità, una su tutte il nuovo Asus ROG Phone.

Ma non è solo un super telefono quello che ha attirato i visitatori allo stand di Asus, ad esso è stato possibile ammirare tutta una nuova serie di prodotti tra cui: ZenBook Pro 15 e ZenBook Pro 14 con l’interessante ScreenPad, il  nuovo ZenBook S, vincitore di ben tre premi, la nuova line-up di notebook VivoBook e il wearable VivoWatch BP una interessante novità per gli amanti del benessere e del fitness, che incorpora un rilevatore della pressione sanguigna.

Oltre al lancio dei nuovi modelli di ZenBook e VivoBook, ASUS ha anche annunciato una collaborazione con la stella di Hollywood e attrice di spicco Gal Gadot, in qualità di brand ambassador per le linee di prodotto PC ASUS.

A margine vi è stata una conferenza stampa che ha permesso di scoprire in anteprima lo speciale Project Precog, un nuovissimo concept device e il primo notebook dual-screen convertibile al mondo dotato di funzionalità di intelligenza artificiale. Il formato dual-screen è stato studiato per offrire versatilità, massima produttività e una gamma completa di funzionalità intelligenti, come ad esempio Intelligent Touch e Intelligent Charging, che assicurano un’esperienza utente incredibilmente evoluta.

Jonney Shih, Chairman di ASUS ha dichiarato:

“Negli ultimi tre decenni, ASUS si è concentrata sulla realizzazione di innovazioni significative e sulla messa a punto di ogni dettaglio meticoloso per perfezionare l’esperienza dell’utente”

“Aspiriamo a portare alla luce il meglio di tutti, aiutandoli a liberare il loro potere creativo con bellezza, prestazioni, innovazione e tecnologia all’avanguardia, intelligenza artificiale inclusa”.

Ad affiancare il Chairman di ASUS per parlare della collaborazione tra le due aziende per la creazione di notebook evoluti, è salito sul palco Chris Walker, Vice President of Client Computing Group di Intel:

“Quando abbiamo ridefinito il concetto di notebook nel 2011 con il lancio degli Ultrabook, ASUS ha risposto rendendo disponibile un modello ZenBook sottile, elegante e potente. Le nostre sinergie innovative continuano anche oggi: abbiamo concepito nuovi notebook assolutamente unici per il design e le funzionalità, volti a fornire esperienze arricchite dall’intelligenza artificiale, che trasformeranno il modo in cui tutti noi interagiamo con i nostri PC per realizzare cose incredibili”.

Anche Paul Donovan, Vice President, Partner Devices and Solutions, di Microsoft è salito sul palco per parlare di intelligenza artificiale e il futuro dell’innovazione nel settore dei notebook.

“ASUS sfida le barriere dell’innovazione costantemente per offrire agli utenti di Windows nuove coinvolgenti esperienze su dispositivi sottili e moderni. Questi nuovi modelli VivoBook e ZenBook sono snelli, leggeri ed eleganti, mentre ZenBook Pro 15 con ScreenPad offre una nuova modalità di interazione con le applicazioni per l’intrattenimento e la produttività, come Skype, Microsoft Office e Microsoft Edge”.

Tutti i nuovi modelli della famiglia offrono una ventata di colore alla famiglia VivoBook. VivoBook S15 (S530) e VivoBook S14 (S430), sono disponibili in ben cinque colorazioni vivaci con ognuno diverse finiture.

Inoltre è stato annunciato VivoBook S13 (S330), che adotta un display da 13” in un corpo compatto da 11” ed è il primo notebook ASUS con una cornice NanoEdge sui quattro lati, che assicura un eccezionale rapporto tra display e dimensione del dispositivo pari all’89% garantendo un’area di visualizzazione ancora più ampia. Tutti i modelli sopracitati montano gli ultimi Intel®Core™ di 8° generazione fornendo un’ottima potenza di calcolo.

Interessanti novità arrivano anche dai nuovi notebook ZenBook includendo i modelli ZenBook Pro 15 (UX580), ZenBook Pro 14 (UX480) e ZenBook S (UX391).

ScreenPad, installato sui modell più grandi, è un’innovativa modalità di interazione con gli ZenBook che permette all’utente di interfacciarsi al pc con la massima semplicità.

ZenBook Pro 15 è un potente notebook destinato ad un utilizzo professionale, con processore Intel Core i9 di 8° generazione, comparto grafico GeForce GTX 1050Ti, e memorie SSD.

Anche ZenBook Pro 14 offre prestazioni molto interessanti con il processore Intel Core di 8° generazione, alla scheda grafica gaming GeForce GTX 1050 Max-Q, unità SSD e supporto a Intel Optane.

ZenBook S è la soluzione ultra portatile pensata per l’estrema capacità di trasporto con lo schermo da 13,3 pollici di elevata qualità e ottime prestazioni.

Interessante novità di ASUS è il  VivoWatch BP, un wearable per il monitoraggio della pressione sanguigna con tecnologia ASUS HealthAI che analizza le misurazioni della pressione sanguigna dell’utilizzatore che controlla e monitora le abitudini di vita quotidiana per fornire suggerimenti utili per il controllo della pressione.

Tutte queste interessanti novità sono valse ad Asus ben diciassette premi in totale, tra cui sei Best Choice Award e undici Computex d&i (design&innovation) Award.

ZenBook S si è conquistato ben tre riconoscimenti: Best Choice of the Year, Best Choice Golden e Computex d&i.

ZenFone 5 ha invece ricevuto un premio Best Choice Golden.

Ad affiancarsi alle soluzioni annunciate dal palco, una serie di prodotti è stata presentata da ASUS nell’area demo dedicata. A partire dal PC All-in- Zen AiO 27, al notebook convertibile VivoBook Flip 14, ai router Lyra Voice 3-in-1 Smart Voice, RT-AX88U Wi-Fi fino al sistema Wi-Fi AiMesh AX6100 Wi-Fi (RT-AX92U 2-Pack), al Mini PC ProArt PA90 e ai monitor ProArt PA34V e VG49V.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: