Il 2012 sarebbe dovuto essere l’anno di Google TV, l’anno del successo e del rilancio per la piattaforma di intrattenimento e di digital delivery del colosso dei motori di ricerca (ma ora colosso anche in molti altri settori).

Capitolo chiuso? Neanche per sogno!

Google ha avuto un incredibile successo in molti campi, nel corso del 2012, ma le Google TV non sono sicuramente tra questi. Capitolo chiuso? Neanche per sogno, Google insiste, vuole assolutamente una fetta del mercato, e punta al nuovo anno per rilanciare il progetto Google TV, questa volta in maniera definitiva. Il CES 2013 potrebbe essere una buona base di partenza per il progetto, e Google potrebbe già svelare i nuovi prodotti, destinati a decretare il successo o (eventualmente) la fine dell’avventura di Google nel campo delle TV.

Il prodotto più interessante potrebbe essere un nuovo set-top box per Google TV targato Asus, verosimilmente della famiglia Nexus. Asus si troverebbe così a prodorre un secondo prodotto Nexus, dopo gli ottimi risultati raggiunti con il tablet da 7 pollici Asus Nexus 7 lanciato l’estate scorso, che ha riscosso un inaspettato successo in tutto il mondo.

Per quanto riguarda i televisori, Google punta a Samsung e Panasonic, ma al momento non c’è la certezza del lancio di nuovi prodotti nel breve periodo. Google promette infine nuovi aggiornamenti da parte dei partner esistenti, come Sony, LG e Vizio; vi aggiorneremo la prossima settimana dal CES di Las Vegas.

Tutte le news sul CES 2013 qui.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: