Lo Zenfone 4 di Asus è stato annunciato in grande stile con una presentazione mondiale a Roma con concerto di chiusura affidato a Bob Sinclair. Un device in grado di far tutto bene ma lanciato ad un prezzo di listino troppo alto.

Il mercato è cambiato velocemente, oggi per essere degno di attenzione devi avere un display 18:9 e Asus è subito corsa ai ripari annunciando sul suo profilo Twitter che il suo nuovo Zenfone 5 arriverà al Mobile World Congress 2018 di Barcellona.

Asus Zenfone 4 recensione
Recensione Asus Zenfone 4 - Lavora bene senza far rumore
Il nuovo Asus Zenfone 4 riesce benissimo in tutto, sono stati fatti tanti passi in avanti e uno solo indietro.

Il veloce teaser di Zenfone 5 non ha segreti, il nuovo smartphone Asus avrà un display in 18:9. Probabilmente sarà ancora di tecnologia IPS e con risoluzione leggermente superiore al FullHD (un classico FullHD+ per i device 18:9).

Il resto delle specifiche, il suo design e qualche killer features sono ancora un mistero. Asus ha saputo bene tener le porte chiuse e mantenere il segreto sul suo Zenfone 5 che ha tanta voglia di prendersi lo spazio che si merita al MWC 2018 di Barcellona.

Sarà un device top gamma? Sarà in grado di reggere il confronto con il futuro Samsung Galaxy S9? Troppo presto per dirlo, Asus sta operando in gran riservatezza e probabilmente Zenfone 5 sarà un device ben diverso da Zenfone 4 che non lasciato il segno con i vecchi membri della fortunata famiglia Zenfone.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: