[alert variation=”alert-info”]Aggiornamento Gennaio 2017: Puoi trovare la nostra prova di Avira Phantom VPN QUI[/alert]

Ottobre è il mese europeo della cyber-security, iniziativa che si occupa di promuovere tra gli utenti – professionisti e non – la cultura della sicurezza informatica. Tema, quello della sicurezza, attuale come non mai. Basti pensare alle vicende delle settimane scorse che hanno coinvolto il gigante dell’informatica Yahoo!: vittima nel 2014 di un cyber-attacco che ha permesso ad alcuni hacker al soldo di – presunte – potenze straniere di violare 500 milioni di account e accedere liberamente a password, indirizzi e dati personali, l’azienda californiana è rientrata recentemente nell’occhio del ciclone quando si è scoperto che, grazie ad un software elaborato dalla stessa Yahoo!, si garantiva alla National Security Agency (NSA) e al Federal Bureau of Investigation (FBI) la possibilità di scansionare centinaia di milioni di email in entrata.

Avira Phantom VPN

Che si tratti di hacker o di sorveglianza di massa, i dati che viaggiano su internet sono sempre più soggetti al rischio di essere intercettati e utilizzati per scopi impropri. Per questo motivo in alcune situazioni potrebbe essere bene munirsi non solamente di un software antivirus e firewall, ma anche di un servizio VPN (Virtual Private Network) che permetta di utilizzare internet anonimamente e in maniera sicura. Esistono già da tempo numerosi servizi gratuiti o a pagamento più dall’utilizzo più o meno complesso, ma uno di essi, rilasciato all’inizio dell’estate, si rivela certamente una delle soluzioni più semplici da utilizzare ed intuitive.

Stiamo parlando di Avira Phantom VPN, una nuova VPN compatibile con tutti i sistemi operativi più diffusi: il software Avira, marchio ormai ben conosciuto e affermato da parecchi anni per l’elevata efficienza dei suoi prodotti, è infatti disponibile per Microsoft Windows 7 e versioni successive, per Mac OSX 10.10 e versioni successive, ma anche per dispositivi mobile, e dunque sia per Google Android (4.0.3 e successivi) che per Apple iOS (8 e successivi).

Avira Phantom VPN

Si tratta di un prodotto gratuito che offre 500 MB/mese di traffico per gli utenti registrati e 1GB/mese per gli utenti che invece decidono di effettuare la registrazione. Naturalmente è a disposizione anche una versione a pagamento con traffico dati illimitato, vale a dire Avira Phantom VPN Pro. Tra le caratteristiche fondamentale, Avira Phantom VPN offre l’anonimità web (tramite il cambio dell’indirizzo IP), lo sblocco della rete (ossia la possibilità di accedere a servizi bloccati regionalmente), la velocità (la VPN viene eseguita in background), la protezione delle conversazione private tramite crittografia, e naturalmente la semplicità tipica dei prodotti Avira, che sicuramente gli utilizzatori dell’antivirus o del firewall tedesco già ben conoscono.

Per scaricare gratuitamente Avira Phantom VPN è sufficiente recarsi sulla pagina dedicata nel sito di Avira, presso cui è peraltro possibile reperire anche gli altri software gratuiti di Avira (in primis, l’antivirus). La versione Pro di Avira Phantom VPN, con traffico illimitato, è disponibile al prezzo di 7,95 euro al mese (si può disdire in qualsiasi momento), o a 5 euro al mese con fatturazione annuale.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: