Samsung ha lanciato il suo sistema operativo Bada quasi due anni fa e da allora ha visto una graduale anche se lenta crescita. Creare  ed adattare un sistema operativo da zero quando vi sono sistemi open già belli e pronti ( vedi Android ) è sicuramente una grande sfida. Samsung ha parallelamente portato avanti i propri terminali sia con sistemi proprietari come Bada sia con device che si avvalevano del sistema operativo di Google, in particolare il galaxy S I e S II e i galaxy tab.

Secondo un rumor del Wall Street Journal, Samsung sarebbe in procinto di rendere il proprio sistema operativo open-source e disponibile alle mani di sviluppatori e altre aziende. Apparentemente Samsung non è interessata nell’acquisto di altre compagnie, quali webOS, ma vorrebbe rafforzare la propria indipendenza dal sistema operativo Android in seguito al recente acquisto di Motorola da parte di Google. Situazione analoga l’avevamo già vista con Nokia e Symbian, ma questa è un’altra storia. Scopriremo presto se il rumor si rivelerà fondato e quali sono gli intenti di Samsung.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here