E’ normale che le varie aziende in competizione fra loro critichino le altre società a vantaggio dei propri prodotti, enfatizzandone le caratteristiche. E’ quello che è successo ieri, ad opera di Steve Ballmer, capo esecutivo della Microsoft, che ha pubblicamente espresso la sua opinione sugli smartphone di Google e Apple criticandoli pesantemente. Non ci si poteva aspettare niente di diverso, d’altronde.

Secondo Ballmer, gli utenti Android devono faticare, diciamo scervellarsi, molto di più per usare l’incasinato sistema operativo di Google.

[quote]”Non c’è bisogno di essere un laureato in informatica per usare un cellulare Microsoft, mentre devi esserlo per usarne uno di Android.” Ha detto durante il summit Web 2.0 a san Francisco. “E’ difficile per me entusiasmarmi con dei cellulari Android.”[/quote]

Ma i suoi dissensi non colpiscono solo Google, anche Apple è entrato nel mirino dello scatenatissimo CEO: secondo Ballmer la navigazione con un iPhone è complicata e non immediata per l’utente, come invece accade con i cellulari della sua casa (n.d.r: ma pensa..).

[quote]”Sia gli smartphone Apple che Microsoft sono maneggevoli ed esteticamente fantastici” sempre parole di Ballmer “ma quando usi un cellulare Microsoft le informazioni sono di fronte a te, al centro. Non hai bisogno di scorrere un mare di icone e blah, blah, blah. Un cellulare Windows fa le cose per te”[/quote]

Ma nonostante questa sua fede incrollabile a Microsoft, il mercato registra una tendenza praticamente opposta: sempre più utenti preferiscono gli smartphone Apple e Android. Secondo gli ultimi dati trimestrali rilasciati all’inizio di questo mese da comScore, Google Android detiene il 43,7% del mercato americano di smartphone, Apple segue al secondo posto con 27,3%, mentre Windows Phone 7 ha solo il 5,7%.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here