Come da tradizione, appena viene presentato il nuovo Galaxy S, tutte le attenzioni si spostano sul secondo dispositivo più gettonato dell’azienda Coreana, ovvero il Galaxy Note. Questa volta è AnTuTu a dare indizi sul nuovo phablet di Samsung anche se come sempre vi consigliamo di prendere queste informazioni con le pinze in quanto questi dati sono realtivamente facile da modificare.

Ma torniamo a noi: oggi il Samsung Galaxy Note III N7200 (il Note II ha modello N7100) è apparso online nei benchmark AnTuTu con diversi punteggi. Quello che sembrerebbe avere le specifiche più attendibili è quello che vedete in alto (GT-N7200), equipaggiato con Android 4.3 e con un clock di CPU a 1.6GHz che -per coincidenza- è la stessa frequenza alla quale opera il nuovo Exynos 5 Octa che troviamo nel Gs4.

benchmark GN3

ant-b

Il GNote III avrebbe quindi effettuato un punteggio inferiore rispetto al Gs4 ma questo potrebbe anche essere dovuto al fatto che la versione di Android non è quella definitiva e che solitamente i Gnote hanno sempre una CPU leggermente overclockata rispetto ai Galaxy S, quindi possiamo aspettarci anche una frequenza superiore ai 1,6Ghz per il modello finale.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: