BlackBerry annuncia il suo terzo smartphone Android • BlackBerry DTEK60

Il nuovo flagship di casa BlackBerry è realizzato dal produttore third party TCL e munito di un sensore fingerprint per i pagamenti con Android Pay

BlackBerry ha annunciato il suo terzo smartphone Android nonché il secondo realizzato da un produttore third party: DTEK60. Proprio come DTEK50, il dispositivo è stato sviluppato da TCL, lasciando a BlackBerry il compito di garantirne la sicurezza e orientarlo al mercato business. La maggiore novità rispetto al suo predecessore è data dal nuovo sensore biometrico fingerprint per il riconoscimento delle impronte digitali, situato sul retro: oltre che per sbloccare il dispositivo, potrà essere utilizzato per avviare transazioni con Android Pay.

BlackBerry DTEK60 è leggermente più voluminoso rispetto al device precedente: si avvale di un display da 5.5 pollici con display Quad HD/2K da 2560 x 1440 pixel e monta una batteria da 3000 mAh. Le sue caratteristiche, così come il posizionamento del sensore fingerprint, fa pensare che TCL abbia impiegato lo stesso design utilizzato per la realizzazione di Alcatel Idol 4S. Al di là dell’inimitabile know-how di BlackBerry (tastiera intelligente, aggiornamenti di sicurezza rapidi, inbox tool unificato, etc.), c’è un’altra cosa che distingue nettamente il DTEK60 dal prodotto di casa Alcatel: la fotocamera da 21MP.

BlackBerry DTEK60

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, BlackBerry DTEK60 offre tutto l’armamentario necessario per essere definito un device di fascia high-end: al SoC Qualcomm Snapdragon 820 sono affiancati 4GB di memoria RAM e 32GB di memoria interna, espandibili fino a 2TB tramite slot microSD. Sono presenti le connettività Bluetooth 4.2 LE, USB Type C e NFC. Il nuovo smartphone di BlackBerry è disponibile nella regione europea al prezzo di 579 euro presso il sito di BlackBerry.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: