Appena ieri vi abbiamo riferito degli ottimi risultati trimestrali ottenuti finalmente da BlackBerry grazie all’andamento positivo del BlackBerry Priv sul mercato che ecco arrivare la notizia che l’innovativo smartphone, che per la prima volta nella storia della casa canadese utilizza come sistema operativo Android, è finalmente disponibile anche in Italia.

Sfortunatamente nel nostro Paese, a causa delle tasse e delle politiche dei produttori i dispositivi costano semrpe abbastanza di più rispetto a molti altri mercati occidentali e così anche il BlackBerry Priv, già non economico, da noi avrà un prezzo inavvicinabile per i più 849 euro!

Certo, lo smartphone ha una qualità costruttiva elevatissima e molte caratteristiche tecniche che ne giustificano il prezzo e si rivolge principalmente alla nicchia del mondo business, ma comunque la sensazione è che se fosse costato un po’ meno avrebbe potuto attirare anche una fascia maggiore di utenti consumer esigenti, attirati proprio dalla presenza dell’OS del robottino verde, sebbene ampiamente rivisto con l’obiettivo di renderlo più sicuro ed affidabile.

phpzp5qlu

Tra le altre caratteristiche va ricordata almeno la tastiera QWERTY di tipo slider e la possibilità di sostituire il display senza dover asportare una sola vite, quando nella amggior parte dei casi in ambito consumer, non è possibile nemmeno separare il pannello video dal vetro di protezione o dalla scocca, o a volte da entrambi.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: