Uno dei più grandi difetti del primo Borderlands era sicuramente la poca varietà, anche gli sviluppatori amano prendersi in giro su questo aspetto definendo il loro lavoro pieno di rocce. Effettivamente la diversità degli ambienti non è stato il motivo per cui Borderlands è stato premiato come Goty 2010 (game of the year). Nemmeno le armi brillavano per originalità, anche se  milioni di combinazioni venivano offerte al giocatore, esteticamente e funzionalmente non differivano di molto le une dalle altre.

Borderlands 2 cerca di migliorarsi e di proporsi al pubblico più evoluto, più variegato ma sopratutto più divertente; sono state già prese in considerazione le armi. L’armamentario a nostra disposizione cambierà stile a seconda della marca e, in casi rari, pistole, fucili e lanciarazzi saranno dotati di poteri particolari che li renderanno unici e più divertenti.

Il prossimo titolo di Gearbox, previsto per aprile 2012, vuole accontentare sia i giocatori casual sia quelli hardcore offrendo un mondo ricco di contenuti con la possibilità di non rimanere mai a corto di sfide, i più smaliziati avranno sempre un boss da uccidere ed un loot da conquistare.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome