Un nuovo programma avviato in Brasile permette ai genitori di monitorare i propri figli nell’ambiente scolastico. Come? Un semplice microchip incorporato nella divisa scolastica individua se la maglietta ( e di conseguenza l’alunno ) sono entrati a scuola, avvisando i genitori con un SMS. Il messaggio viene consegnato anche nel caso lo studente ritarda più di 20 minuti dall’inizio delle lezioni.

Secondo “The Associated Press” sarebbero già 20.000 studenti, divisi tra 25 scuole nella zona di Vitoria da Conquista ad utilizzare questo nuovo sistema. Il progetto è costato $670,000 tra progettazione e realizzazione e entro il 2013 si  vuole estendere questa iniziativa a tutti i 43.000 studenti del paese. I vestiti possono essere lavati e stirati tranquillamente in quanto il chip al suo interno non verrà danneggiato, inoltre lo stesso chip è a prova di manomissione. L’unica domanda che rimane è: non basterebbe dare la nostra maglietta al compagno di banco che la porterà a scuola mentre noi ce ne andiamo a spasso per la città?

via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: