Con Android 4.0 Google ha creato un sistema operativo mobile che va ad unire il mondo smartphone con quello tablet, ed in alcuni casi abbiamo visto anche come possa essere in grado di rimpiazzare un a postazione desktop fissa, anche se ci sono ancora molti miglioramenti da fare. Il prossimo passo di Google potrebbe essere proprio questo con Android 5.0 Jelly Bean: unire il mondo mobile, racchiuso in Ice Cream Sandwich, a quello desktop, assicurando un sistema operativo unico per ogni tipo di dispositivo.

Qualcosa di simile lo abbiamo già visto con Ubuntu, che al MMWC promette di trasformare qualsiasi dual-core Android in un computer fisso grazie solo a dock, tastiera e connessione hdmi. In un brevetto del trackpad registrato da Google, leggiamo come questo sarà “implementato su una o più device tradizionali, quali desktop, netbook  o laptop che includono tastiera fisica e dispositivi di puntamento, quali trackpad.”

Android 4.0 funziona già molto bene con dispositivi di puntamento, anche se con i trackpad c’è ancora da lavorarci sopra e questo nuovo brevetto potrebbe essere proprio quello che serviva a Google, infatti descrive eventi multi-touch e altre tipiche gestures. Google vuole sicuramente approdare sui sistemi fissi con un’alternativa diversa da Chrome OS e Android 5.0 potrebbe essere il progetto che unificherà anche postazioni desktop e laptop. Chissà se Google vorrà svelarci già qualcosa al MWC 2012 per anticiparci le idee di questo 2012: ancora pochi giorni e lo scopriremo.

via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: