Calibre è uno strumento completo per la gestione della propria biblioteca virtuale e per la conversione di e-books in diversi formati leggibili dagli e-readers.

Il software è disponibile per sistemi operativi Linux, Windows e OS X. Calibre è un “must have” per tutti i possessori di e-readers e si rileva particolarmente utile soprattutto in coppia con il Kindle di Amazon. In Italia il dispositivo non è ancora stato commercializzato, dunque i file in formato Mobi (unico supportato da Amazon per ora, anche se a breve dovrebbe arrivare anche ePub) sono molto rari. I maggiori retailers italiani vendono infatti i propri libri in formato ePub o Lit. Ecco quindi che Calibre, scaricabile gratuitamente da qui, si rileva un compagno inseparabile.

I formati che può prendere in input sono:

CBZ, CBR, CBC, CHM, EPUB, FB2, HTML, HTMLZ, LIT, LRF, MOBI, ODT, PDF, PRC, PDB, PML, RB, RTF, SNB, TCR, TXT, TXTZ

Mentre quelli che può produrre in output sono i seguenti:

EPUB, FB2, OEB, LIT, LRF, MOBI, HTMLZ, PDB, PML, RB, PDF, RTF, SNB, TCR, TXT, TXTZ

In ordine decrescente i formati migliori sono:

LIT, MOBI, EPUB, FB2, HTML, PRC, RTF, PDB, TXT, PDF

Calibre offre una libreria digitale della nostra collezione di ebook, permettendo di aggiungere, modificare e cercare automaticamente su internet i metadata relativi ai libri che si trovano all’interno della libreria, comprese le immagini delle copertine!

Come abbiamo già accennato però, la notorietà di Calibre è soprattutto basata sul suo software di conversione tra formati.

Ecco una breve guida all’utilizzo.

Dopo aver avviato Calibre, bisogna importare gli e-book all’interno della libreria, tramite il pulsante “Aggiungi Libri” oppure trascinandoli all’interno della schermata principale. Si può vedere un esempio grafico sotto.

Una volta che sono stati aggiunti gli e-book, selezionare quelli di interesse per la conversione e premere il pulsante “Converti libri”. Si apre una schermata come in figura.

Si possono modificare i dati relativi all’ e-book (campi a destra) e selezionare il formato di output tramite il pulsante in alto a destra, a seconda del formato che il nostro e-book reader è in grado di leggere.

La schermata successiva, “Visualizzazione”, permette di correggere alcuni errori di conversione molto comuni. Ad esempio se il Mobi in output presenta spaziature dopo ogni riga, cliccando su Rimuovi gli spazi tra i paragrafi ovvieremo a questo problema. In questa schermata si può inoltre giustificare il testo e cambiare le dimensioni dei caratteri e la spaziatura, rendendo la lettura del nostro ebook molto più confortevole.

Per le conversioni più ostiche consigliamo di provare il Cerca & Sostituisci offerto da Calibre. Attraverso questo strumento potremo andare a incidere manualmente sulla struttura dell’ebook da convertire. Ad esempio se la conversione automatica dovesse presentare i numeri di pagina come parte del testo, potremo rimuoverli manualmente andando a trovare l’espressione regolare associata al numero di pagina e sostituirla con un carattere nullo. In questo modo durante la conversione Calibri andrà a sostituire tutti i numeri di pagina con il carattere vuoto, e non troveremo più numeri sparsi all’interno del nostro ebook. Per la struttura delle espressioni regolari fare riferimento a questo link(http://manual.calibre-ebook.com/regexp.html).

Al termine della conversione è infine possibile leggere l’e-book tramite il pulsante “Leggi” e inviarlo all’e-book reader, connesso al pc, se il risultato dovesse essere di nostro gradimento.

Nei casi di conversione di file PDF, è possibile che alcune informazioni vengano perse perché alcuni PDF hanno delle immagini (vettori di immagini) che non possono essere estratte. Ad esempio tutte le tabelle non possono essere convertite.

Buona lettura! 😉

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome