Ardua sentenza quella scagliata dai carrier Europei di telefonia nei confronti della gamma Lumia di Nokia che , secondo loro, non sarebbe ancora pronta per competere con Android e iOS. Reuters ha intervistato diversi gestori di telefonia Europea e tutti si sono ritenuti poco soddisfatti dei risultati della gamma Lumia.

I prezzi dei device sono troppo alti se paragonati alla loro innovazione. Molto criticati anche i primi bug dati dalla giovane età di WP come i famosi bug della batteria. inoltre il market Windows Phone non è in grado di reggere il confronto con le controparti Apple e Android. Uno dei responsabili di una grande compagnia di telefonia Europea ha dato il colpo di grazia: “nessuno entra in uno dei nostri negozi chiedendo un Windows Phone ” facendo quindi cadere un pò di autostima a Microsoft e Windows Phone.

[pullquote_right]Se i device Lumia fossero stati equipaggiati con Android e non con Windows Phone, sarebbero stati molto più facili da vendere.[/pullquote_right]

Ricordiamo inoltre che l’agenzia Moody ha recentemente declassato Nokia a rating di Baa3 a seguito delle recenti perdite durante il Q1 2012. Sembra che Nokai continui a navigare in acque mosse, nonostante non sia più sull’orlo del precipizio. Staremo a vedere se il pubblico continuerà ad apprezzare la filosofia di Nokia o se si stuferà presto dell’innovazione portata dalla gamma Lumia.

via


Partecipa alla discussione